Succede di tutto al Sinigaglia
Ma alla fine Como-Crotone è 1-1

Tra decisioni del Var ed episodi sospetti, gara batticuore per i biancoblù. Ha esordito Blanco

Succede di tutto al Sinigaglia Ma alla fine Como-Crotone è 1-1
L’esultanza del Como dopo il rigore realizzato da Cerri
(Foto di Cusa)

Succede di tutto, al Sinigaglia. Cominciamo dal risultato: Como-Crotone 1-1, per effetto di due calci di rigore.

Ma fino alla fine è batticuore, tra interventi del Var ed episodi sospetti. Gabrielloni entra e addirittura si vede annullare due reti, la prima peraltro era stata convalidata, poi la decisine è cambiata dopo che l’arbitro è andato a rivedere l’azione.

E da segnalare anche il debutto nella ripresa di Alex Blanco, prelevato in settimana dal Valencia.

Questa la nostra diretta ẃeb:

COMO-CROTONE 1-1

Marcatori: Cerri su rig. al 23’, Maric su rig. al 29 pt;

COMO (4-4-2): Facchin; Iovine, Scaglia, Varnier (dal 1’ st Solini), Cagnano; Peli, Bellemo, Arrigoni, Gatto (dal 18’ st Blanco); Cerri, La Gumina (dal 26’ st Gliozzi). A disposizione: Bolchini, Zanotti, Allievi, Bertoncini, Kabashi, Gabrielloni, Ioannou, Bovolon, Luvumbo. All. Gattuso.

CROTONE (3-4-2-1): Festa; Visentin, Canestrelli, Cuomo; Mogos (dal 21’ st Schnegg), Schirò, Awua (dal 1’ st Vulic), Sala (dal 44’ st Paz); Borello (dal 29’ st Mulattieri), Giannotti; Maric. A disposizione: Contini, Saro, Serpe, Rojas, Tutyskinas, D’Aprile. All. Modesto.

Arbitro: Paterna di Teramo.

NOTE - Espulsi: al 4’ st il team manager del Como, Calandra, per proteste, Schirò al 47’ st. Ammoniti: Visentin, Awa, Scaglia. Angoli: 3-5.

52’ - Finisce qua, 1-1 tra Como e Crotone. Parita ricchi di episodi e contestazioni. Non riesce a sbloccarsi il Como, che non vince dal 6 novembre in casa.

51’ - Gabrielloni segna, su tiro di Cagnano, ma è in fuorigioco. Si andrà avanti ancora.

47’ - Corner per il Crotone, l’azione prosegue, il Como allontana e riparte. Rosso diretto per Schirò per un fallo da dietro su Blanco in contropiede: Crotone in dieci. Schierò si llontana con calma...

46’ - Il Como è in pressing, ancora qualche minuto per provare a vincere.

45’ - Doppio corner per il Como, Scaglia si testa sfiora la traversa. Sono 6 i minuti di recupero.

44’ - Sala a terra, circondato dai giocatori del Como. C’è un cambio: esce proprio Sala, al suo posto Paz.

41’ - Ancora proteste del Como! Festa ostacola Iovine in uscita, ma non sembrano esserci gli estremi per un penalty.

39’ - Attenzione, tutti fermi: arbitro al check... GOL ANNULLATO! Incredibile: fallo di Peli ai danni di Sala nell’azione del gol di Gabrielloni. Il risultato è 1-1, Sinigaglia furente per decisione.

38’ - GOOOOOOOOOOOOOOOOOOOLLLLLLL!!! - Da dieci secondi in campo, Gabrielloni regala il raddoppio al Como: sponda di Gliozzi e tocco dell’attaccante per il 2-1.

37’ - Doppio cambi per Jack: fuor Arrigoni e Cerri, dentro Kabashi e Gabrielloni.

34’ - Il Como chiede il rigore: tocco con il braccio di Cuomo in area dopo un tocco di Iovine. Gioco fermo, occorre attendere il Var. Ammonito Scaglia per proteste. Si va avanti.

31’ - Como in attacco, Peli cerca Gliozzi ma senza fortuna.

29’ - Mulattieri (doppietta all’andata) in campo al posto di Borello: va subito al tiro, palla fuori.

26’ - Cambio di Jack: esce La Gumina, al suo posto Gliozzi.

25’ - Meglio ora il Crotone trascinato da Borello, vediamo le contromosse del Como.

24’ - Rischio! Gran giocata di Borello, Facchin scavalcato, Visentin rimette in mezz al volo, ma nessun compagno riesce a deviare in porta.

22’ - C’è Cagnano a terra, dolorante a una spalla dopo un contrasto, ma si rialza.

21’ - Cambia anche Modesto: fuori Mogos, dentro Schnegg.

20’ - Crotone vicino al raddoppio: Borello ruba palla a centrocampo, botta dal limite, Facchin si distende e devia in corner.

18’ - Ecco il cambio: fuori Gatto, dentro Blanco.

17’ - Problemi per Gatto, è il momento del debutto dello spagnolo Blanco.

15’ - Modesto prepara un altro cambio: pronto l’ex Venezia Schnegg, arrivato nei giorni scorsi.

14’ - Cerri riceva da rimessa laterale, si gira e calcia in porta: tiro deviato, Festa blocca senza problemi.

12’ - Si gioca più a destra ora, Peli più coinvolto rispetto al primo tempo.

10’ - Il Crotone ricorre spesso al fallo per fermare un Como più determinato. Punizione, batte Arrigoni, Festa devia.

8’ - Gigantesca occasione per il Como: botta di Arrigoni, Feste respinge, Cerri di testa spedisce alto a porta vuota. Ottimo inizio del Como.

7’ - Palla in area, la difesa libera, Ma c’è un nuovo fallo al limite a favore del Como: Giannotti colpisce La Gumina. Sulla palla Arrigoni...

6’ - Arrigoni conquista un fallo a sinistra, posizione interessante per un traversone in area.

4’ - Grande giocata di Bellemo a limite: ruba palla a Maric, perfetto lancio in profondità per Peli che chiede un corner, non assegnato. Espulso per proteste in panchina il team manager del Como, Calandra.

2’ - Lungo lancio in avanti per La Gumina, fallo in attacco del numero 20 del Como.

1’ - Squadre in campo per la ripresa, nel Como c’è Solini al posto di Varnier, infortunatosi a fine primo tempo. Fuori anche Awa nel Crotone, dentro Vulic.

CRONACA SECONDO TEMPO

50’ - Finisce il primo tempo, 1-1 tra Como e Crotone. Decidono i gol su rigore di Cerri e Maric. Parziali dagli altri campi: Alessandria-Benevento 1-0, Brescia-Ternana 1-1, Cosenza-Ascoli 0-1, Monza-Reggina 0-0, Spal-Pisa 0-0.

49’ - Varnier fasciato si rialza ma resta a bordo campo, Awa già fuori dal campo anch’egli con visto fasciatura alla testa.

46’ - Testa contro testa Varnier-Awa, entrambi a terra, in campo gli staff medici. Barella per Varnier, probabile colpo al sopracciglio. Ci sarà un minuto di recupero aggiuntivo, si sta scaldando Solini.

45’ - Due minuti di recupero prima dell’intervallo.

44’ - Como vicino al raddoppio! Sponda di Cerri per La Gumina, tiro dal limite e deviazione con palla che esce di pochissimo alla sinistra di Festa.

42’ - Como in attacco, traversone di Iovine, la difesa allontana.

42’ - Ammonito anche Awa, fallo su Arrigoni.

41’ - Ancora Giannotti: sponda di Maric, tiro alto da fuori area.

40’ - Fallo di Visentin su Gatto: ammonizione per il difensore del Crotone.

39 ’ - Punizione per il Crotone, Arrigoni allontana. Sulla ripartenza, Cerri serve Bellemo che prova a piazzare il pallone: Festa para.

37’ - Cross da destra, Iovine anticipa di testa Sala.

33’ - Ora è tornato a far gioco il Crotone, galvanizzato dal pareggio di Maric.

30’ - Pericolosissimo il Crotone, con Giannotti: il centrocampista si inserisce in area, tiro sull’esterno della rete alla sinistra di Facchin.

29’ - GOL - Maric pareggia dal dischetto: Facchin intuisce ma non riesce a deviare la precisa conclusione dell’attaccante ospite, giunto al quonto gol stagionale.

27’ - Rigore anche per il rigore. Fallo di Iovine su Borello che stava puntando il giocatore del Como. Si attendono conferme, sul dischetto c’è già Maric.

26’ - Cross di Giannotti in area da sinistra, Facchin esce e blocca.

23’ - GOOOOOOOOOOOOOL!!!! - Cerri dal dischetto spiazza Festa! Como in vantaggio grazie al sesto gol stagionale dell’attaccante.

20’ - Rigore per il Como! Ottima giocata di Bellemo, che vede Cerri tagliare verso la porta: l’ariete del Como viene però trattenuto da Canestrelli prima di ricevere la palla. Var in corso, ma non sembrano esserci troppi dubbi. Cerri è già sul dischetto.... Rigore confermato!

16’ - Como pericolosissimo! Grande ripartenza di Gatto, che entra in area da sinistra: tiro sul palo più lontano, deviazione di Festa, Peli da due passi non riesce a deviare in retel.

15’ - Iovine corre sulla fascia destra, palla in mezzo ma c’è Canestrelli pronto a liberare l’area crotonese.

13’ - Primi timidi modesti tentativi del Como, ma nessun pericolo finora verso la porta difesa da Festa.

11’ - Iovine cerca un compagno in area, palla addomesticata dal Crotone senza problemi.

10’ - Gatto perde palla a centrocampo, Borello avanza veloce poi la difesa chiude bene al limite.

8’ - Ci prova Maric da posizione defilata: tiro respinto da Cagnano.

7’ - Lancio di Scaglia, troppo lungo per Cerri.

5’ - Cross in area comasca, Peli devia in corner, il secondo per gli ospiti. Batte Borello, nulla di fatto. Presa alta di Facchin in uscita.

3’ - Crotone in avanti, Giannotti si accentra da sinistra e calcia dal limite: palla alta.

1’ - Si parte! Como in maglia azzurra, Crotone in completo bianco. Subito un corner per il Crotone, la difesa allontana, Cerri fermato senza fallo a centrocampo.

CRONACA PRIMO TEMPO

Oggi le Rane Rosa, squadra femminile della Como Nuoto che ha conquistato la scorsa estate la storica promozione in A1, sarà ospite del Como al Sinigaglia. L’organico assisterà alla partita, mentre prima del match l’allenatore Pozzi, la capitana Romanò e il dirigente Romanò (padre e figlia) scenderanno in campo per uno scambio di gagliardetti con i colleghi del calcio.

I due nuovi arrivati di Como e Crotone, Blanco e Serpe, partono in panchina.

Nel Crotone è tornato in panchina Modesto, dopo l’esonero di Marino: la squadra ha battuto il Pordenone prima di Natale, dopo aver conquistato un solo punto in 9 partite.

Il Como non gioca al Sinigaglia da oltre un mese e non vince da due mesi in casa: l’ultimo successo risale al 6 novembre contro il Perugia.

Crotone spuntato, manca anche Kargbo: l’attaccante era tra i convocati, ma di rientro dalla Coppa d’Africa non è riuscito a raggiungere la squadra in tempo e ad aggregarsi ai compagni per motivi burocratici che lo hanno trattenuto più a lungo del previsto in aeroporto.

Gattuso inserisce dal 1’ Peli e Gatto e ripropone Varnier al centro della difesa. Tornano in campo, dopo il turno di squalifica, Scaglia e Bellemo.

Buon pomeriggio, tra mezz’ora comincerà Como-Crotone: pronte le formazioni!

COMO - Il Como torna a giocare al Sinigaglia dopo oltre un mese. Oggi alle 14 ospita il Crotone, partita importante per proseguire il percorso verso la salvezza in serie B. Comincia il girone di ritorno e mister Gattuso ritrova tutti gli infortunati assenti contro la Cremonese, tranne il portiere Gori, ma deve rinunciare agli squalificati Vignali e Parigini: possibile il ritorno dal 1’ di Peli e Gatto. Lo spagnolo Blanco partirà in panchina. Arbitra Paterna di Teramo, cronaca web di Como-Crotone su www.laprovinciadicomo.it.

SERIE B - 20ª GIORNATA

Programma - Venerdì 21/1: Parma-Frosinone 0-1. Sabato 22/1: Alessandria-Benevento 2-0, Brescia-Ternana 1-1, Como-Crotone 1-1, Cosenza-Ascoli 1-3, Monza-Reggina 1-0, Spal-Pisa 0-0; Perugia-Pordenone ore 16.15. Domenica 23/1: Vicenza-Cittadella ore 16.15; Lecce-Cremonese ore 18.30.

Classifica: Pisa e Brescia 38; Benevento, Monza e Cremonese 35; Lecce e Frosinone 34; Ascoli 32; Cittadella 29; Perugia 28; Como 26; Ternana 24; Reggina e Parma 23; Spal 22; Alessandria 20; Cosenza 16; Crotone 12; Pordenone 8; Vicenza 7.

Prossimo turno - Sabato 5/2: Alessandria-Pisa, Benevento-Parma, Como-Lecce, Cosenza-Brescia, Crotone-Cittadella, Ternana-Reggina ora 14; Frosinone-Vicenza ore 16.15; Ascoli-Perugia ore 18.30. Domenica 6/2: Cremonese-Monza, Pordenone Spal ore 16.15.

Recuperi - Mercoledì 26/1: Lecce-Vicenza ore 20. Domenica 30/1: Cittadella-Cosenza, Vicenza-Alessandria, Parma-Crotone ore 14.30.

di LARIOSPORT LARIOSPORT

© riproduzione riservata

© RIPRODUZIONE RISERVATA

{# #}