Campagna abbonamenti  chiusa a 1300 tessere
Pala Desio pieno (Foto by Carlo Pozzoni)

Campagna abbonamenti

chiusa a 1300 tessere

a retrocessione – questo emerge dai numeri – non ha scalfitto l’entusiasmo di chi si abbona “a prescindere”

Poco meno di 1.300 abbonati per la Pallacanestro Cantù. È il dato praticamente definitivo – la chiusura della procedura on line era ieri a mezzanotte – della campagna abbonamenti del club. In sede a Cermenate, alle 18.30, il conteggio era di 1.270: è possibile quindi che il numero sia cresciuto di qualche unità nelle ore successive. La settimana aggiuntiva ha portato quindi un centinaio di abbonamenti in più: un dato non clamoroso, ma comunque giudicato positivamente dalla società.

La retrocessione – questo emerge dai numeri – non ha scalfitto l’entusiasmo di chi si abbona “a prescindere”, uno zoccolo duro che resiste e che ha dato nuovamente fiducia. Lo spettro del covid, anche se l’emergenza sembra terminata, ha comunque influito, perché c’è chi ancora non si fida a partecipare a spettacoli - sportivi e non - di massa. E poi mancano all’appello i circa 200 abbonamenti assicurati dagli Eagles che, com’è noto, non entreranno al palazzetto, pur cercando di sostenere come potranno la squadra.

Da oggi saranno in vendita i biglietti per la partita, in programma domenica alle 17. La capienza del PalaBancoDesio aumenta fino a 3900 posti, in virtù del decreto governativo che ha alzato la capienza al 60%. Per Cantù-Torino c’è la diretta tv: la partita sarà trasmessa in chiaro da MS Sport sul digitale terrestre (canale 645), sul bouquet Sky (814) o Tivusat (54).


© RIPRODUZIONE RISERVATA