Campionati italiani a Roma  Paruscio d’oro nei 200 dorso
Letizia Paruscio (prima a sinistra) durante una premiazione

Campionati italiani a Roma

Paruscio d’oro nei 200 dorso

Bella prova della comasca al Foro Italico. Il programma delle gare

Primo giorno di gare, primo oro per una nuotatrice comasca. Ai campionati italiani di categoria cominciati oggi al Foro Italico, Letizia Paruscio vince i 200 dorso e migliora così i due bronzi ottenuti in inverno e in primavera. Una gara vinta con grande scioltezza, anche se con un tempo più alto rispetto a quello di ingresso. Ammessa di diritto alla finale Senior, la ventunenne tesserata per la Canottieri Aniene è sempre stata in testa: prima ai 100 metri (1’05”54), ha conservato il primato anche al passaggio dei 150 (1’39”93), per poi chiudere in 2’14”22 con un buon margine davanti a Lorena Barfucci (Gestiport) e a Francesca Cristetti (Rari Nantes Torino).

La dorsista, bronzo agli assoluti invernali e primaverili, ha approfittato come meglio non avrebbe potuto fare dell’assenza della specialista Margherita Panziera, numero uno in Italia nei 200 dorso, che ha rinunciato alla gara dopo le fatiche ai Mondiali di Budapest. Letizia sarà in acqua anche domani nei 200 misti e giovedì nei 100 dorso, con la speranza di raddoppiare.

Domani, in gara altri comaschi, ma con poche aspettative di medaglia. Ilaria De Biase (Como Nuoto) affronta i 200 stile Cadetti, la talentuosa Veronica Montanari (Gestisport) dopo l’infortunio che l’ha tormentata per tutta la stagione è in gara nei 50 dorso Juniores, attenzione poi al “veterano” Maurizio Mottola (Team Lombardia) nei 100 stile Senior, mentre la Sporting Club 63 di Mozzate avrà in gara Lorenzo Cecchetto nei 100 stile Juniores

© RIPRODUZIONE RISERVATA