Canottaggio, alleanza lariana
SARA BERTOLASI E GAIA PALMA (Foto by Gianfranco Casnati)

Canottaggio, alleanza lariana

Lario e Moltrasio hanno organizzato la lunga trasferta napoletana insieme, prenotando un pullman per il trasporto dei vogatori di entrambe le società

Il canottaggio nazionale affronta nel fine settimana il primo appuntamento importante della stagione. Sarà il lago Patria, alle porte di Napoli, infatti, ad ospitare i campionati italiani Under 23, Ragazzi ed Esordienti. Ai nastri di partenza anche i colori di Lario, Moltrasio e Tremezzina. La parte del leone la fa la Lario con 24 equipaggi in gara, seguita dalla Moltrasio con 14 e dalla Tremezzina con 6. Al di là di quelli che saranno i risultati, un successo il canottaggio comasco l’ha già ottenuto nel confronto delle altre 86 società con oltre 800 atleti in corsa per la conquista dei 38 titoli italiani in palio. Parliamo di una svolta storica nella storia del remo lariano: Lario e Moltrasio hanno organizzato la lunga trasferta napoletana insieme, prenotando un pullman per il trasporto dei vogatori di entrambe le società. Non solo. anche il trasporto delle barche sarà sotto un’unica spedizione, su un unico carrello agganciato ad un unico pulmino. A completare la comitiva si sono aggiunti alcuni vogatori della Tremezzina, che prenderemmo posto sullo stesso pullman. A cosa attribuire questo primo fattivo atto di collaborazione tra società? I tempi di crisi sono sotto gli occhi di tutti, ma la spinta decisiva a superare vecchi antagonismi è stato sicuramente il nuovo Centro Remiero Lago di Pusiano, che ha aggregato tutte le società comasche dello scorrevole e la maggior parte del sedile fisso.


© RIPRODUZIONE RISERVATA