Canottaggio, mondiali juniores  D’argento l’ammiraglia con le comasche
Il rush finale delle azzurre

Canottaggio, mondiali juniores

D’argento l’ammiraglia con le comasche

Sull’otto rosa la coppia Braglia-Mondelli della Moltrasio e la timoniera Mariani della Lario

Un’altra medaglia pregiata per il Lario. È quella dell’otto rosa con Ludovica Braglia e Elisa Mondelli della Moltrasio e la timoniera Camilla Mariani della Lario, per chiudere in bellezza il Mondiale Junior sullo stesso bacino dove l’anno prossimo di disputeranno i Giochi Olimpici.

È stata, comunque, una mattinata fantastica quella vissuta dalla nazionale azzurra che conquista cinque medaglie (2 ori, 2 argenti, 1 bronzo) e raggiunge il secondo posto in classifica alle spalle della Germania e davanti all’Olanda.

Per quanto riguarda gli altri comaschi impegnati, da registrare il sesto posto in finale del quattro di coppia del bellagino Gabriel Soares e il secondo posto in finale B del due senza di Arianna Noseda e Caterina Di Fonzo della Lario.

Ma veniamo al meritato argento dell’ammiraglia rosa. È la Germania che prende immediatamente il comando della gara con un ritmo forsennato che le avversarie non riescono a contrastare. L’Italia non ha una partenza brillantissima ma si mantiene a contatto delle inseguitrici transitando al quinto posto ai 500 metri. Ancora quinte ai 1000 metri, le azzurre provano ad aumentare il ritmo e a 37 colpi al minuto imprimono un’accelerazione alla barca che le avvicina alle avversarie davanti. Mentre in testa la Germania ha ormai partita vinta, alle sue spalle la battaglia diventa incandescente con Australia, Romania, USA e Italia che danno fondo a tutte le energie residue per agguantare una medaglia. Gli ultimi 250 metri infiammano il pubblico sugli spalti con l’ammiraglia azzurra che palata su palata risale tutte le posizioni e taglia il traguardo tra l’entusiasmo dei tifosi conquistando una fantastica medaglia d’argento davanti agli Stati Uniti, terzi. Ludovica Braglia, Elisa Mondelli e Camilla Mariani, felicissime, a esultare con le compagne di voga.


© RIPRODUZIONE RISERVATA