Carate Urio-Aldo Meda è un 2-2. Un successo per Osteno e Nesso

La regata nazionale del sedile fisso sulle acque di Cadrezzate. Sei vittorie comasche e potevano essere di più non ci fosse stato lo stop

Carate Urio-Aldo Meda è un 2-2. Un successo per Osteno e Nesso
Thomas Pogliani ha vinto l’oro per la Osteno

Sei successi comaschi nella regata nazionale del sedile fisso a Cadrezzate. E il bottino poteva anche essere più ricco se il maltempo, che si è scatenato sulle acque del lago di Monate, non avesse indotto gli organizzatori ad annullare le regate finali. La gara si è conclusa dopo la trentesima “fatica” e il trofeo per la migliore società non è stato assegnato.

Risultati

Doppietta di successi per il Carate Urio che si è imposto nel Singolo Cadetti in rosa con Asia Del Fante che ha vinto il derby comasco con Martina Landone della Canottieri Osteno, seconda e nel Singolo Allievi dove il più bravo è stato Lorenzo Rusconi che ha contenuto le velleità di primo posto di Pietro Garganico, portacolori del Falco Rupe Nesso.

Due medaglie d’oro l’ha messe in bacheca anche l’Aldo Meda Cima, primo nel Singolo Cadetti femminile con Caterina Caneva e nel Due di coppia Ragazzi con Elisa D’Agostino e Anja Ben Yala. Sul gradino più alto del podio è salita anche la Canottieri Osteno nel Singolo Ragazzi con Thomas Pogliani. Ha fatto festa anche il Falco Rupe Nesso che si è imposto nel Due di coppia Master con Simone Rossetti e Fabio Casati (tim. Francesca Boleso) che hanno preceduto, nel derby del lago di Como, La Sportiva Lezzeno con Emiliano Valli e Matteo Ciapparelli (tim. Niccolò Ciapparelli).

Le canottieri comasche hanno intascato anche un ottimo bottino di medaglie d’argento e di bronzo ed anche dei quarti posto. L’Aldo Meda Cima ha messo a referto

l’argento con Nicole Caneva nel Singolo Allieve; è salita sul terzo gradino del podio nel Singolo juniores femminile con Sofia Bertarini; nel Singolo Cadetti con Gabriel Salandin; nel Singolo juniores maschile con Pietro Mazza (tim. Federico Gobetti); nel Due di coppia Ragazzi con Gioele Re e Maximilian Riboni (tim.Silvia Ciura); nel Due di coppia Cadetti con Andrea Benazzo e Jona Marchi ed è stato quinto nel Due di punta seniores maschile con Dario Botta e Pietro Mazza (tim. Noah Marchi).

Gli altri

La Canottieri Osteno ha chiuso al secondo posto anche nel Due di coppia seniores femminile con Noemi Stanzani e Daniela Selva (tim. Dilan Sahinbay) e nel Due di Coppia Cadetti con Davide Pidutti e Niccolò Pennacchini mentre il bronzo è arrivato nel Due di punta seniores maschile con Jacopo Pasini e Nicolò Caminada (tim. Filippo Pidutti). Quarto posto con Noemi Stanzani nel Singolo seniores femminile. La Falco Rupe Nesso è stata d’argento anche nel Due di punta seniores maschile con Andrea Casati e Igor Ripamonti (tim. Francesca Boleso). Carate Urio secondo nel Singolo Cadetti con Samuele Bertolini mentre ha chiuso ai piedi del podio per tre volte con Asia Del Fante nel Singolo Ragazze; con Delia Mazzoni nel Singolo Allieve e nel Due di coppia Master con Fabio De Vito e Luca Tremari (tim. Riccardo Tremari).
L. Spo.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

{# #}