Rocek-Di Fonzo, la coppia europea

La prima è figlia dell’allenatore della Lario, la seconda anche lei nata in una famiglia di sportivi: hanno vinto il titolo due senza junior

Rocek-Di Fonzo, la coppia europea
DA SIN CATERINA DI FONZO. AISHA E JARO ROCEK
(Foto di Gianfranco Casnati)

Remano insieme da febbraio di quest’anno e hanno già vinto due campionati italiani di fondo, il meeting nazionale di Piediluco e, nel passato fine settimana a Trakai in Lituania il titolo europeo Junior in due senza. Parliamo di due ragazze della Lario, Aisha Rocek, 17 anni e Caterina di Fonzo, 18 anni. Aisha è nata ad Erba e abita ad Asso, è al quinto anno di turismo all’Istituto alberghiero Romagnosi di Erba. Caterina è nata a Como, abita a Como e pure lei è al quinto anno di linguistica all’istituto magistrale Teresa Ciceri. Quella di Aisha è una famiglia di sportivi praticanti con una storia alle spalle. Il papà Jaroslav Rocek, “Jaro” per tutti, è arrivato in Italia, a Roma per l’esattezza, nel 1981 profugo da Praga con la moglie Jana Tyrolova, atleta nazionale ceca di pallavolo. Jaro, canottiere, ha iniziato ad allenare alla Canottieri Lazio, poi è andato alla Marsala e alla Palermo, finchè nel 1987 è approdato alla Lario, dove è rimasto e tuttora è aiuto allenatore della squadra junior e senior. La moglie Jana, invece, ha giocato in diverse squadre di serie A di pallavolo, tra cui Napoli. I coniugi Rocek hanno avuto prima due gemelli, Maurizio che è stato portiere nelle squadre minori del Calcio Como e Samanta, giocatrice di pallavolo. Poi sono arrivati gli altri due gemelli: Aisha e Patrick (quest’ultimo attualmente in forza alla Moltrasio). Caterina Di Fonzo è pure lei di una famiglia di sportivi, anche se come amatori. Il papà Stefano e la mamma Fiorella praticano sci invernale, snowboard e windsurf.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

True