Canottieri Lario e Moltrasio in festa Brilla l’oro di Pelacchi e Barelli
Il quattro di coppia con le due comasche

Canottieri Lario e Moltrasio in festa
Brilla l’oro di Pelacchi e Barelli

A Patrasso i Mediterranea Beach Games si sono chiusi con un netto successo

L’Italia del canottaggio chiude le gare del rowing beach sprint, disciplina di coastal rowing inserita nel programma dei Mediterranean Beach Games di Patrasso, conquistando tre medaglie, delle quali quella d’oro del quattro di coppia femminile di Giorgia Pelacchi (Lario), Benedetta Faravelli (Carabinieri/ Esperia), Arianna Bini (CUS Pavia), Marta Barelli (Moltrasio), Serena Lo Bue (Palermo) al timone, che hanno dominato la finale costringendo la Spagna a un inseguimento estenuante.

Una condotta di gara che ha permesso alle azzurre di vincere nettamente sulla formazione iberica. Non è stata comunque una giornata facile, a causa delle condizioni meteo marine. Dopo due rinvii, infatti, da parte dell’organizzazione per poter riposizionare le boe del campo di regata spostatesi per il cattivo tempo, le gare sono iniziate regolarmente, permettendo il successo dell’Italia.

Per quanto riguarda la barca per due quinti comasca. la cronaca della gara ha visto il quattro di coppia azzurro battagliero e pimpante, opposto alla Spagna, che in partenza si proietta in avanti decisa e aggressiva. Le azzurre, che erano già passate in leggero vantaggio in prima boa, mano a mano aumentano il distacco dalla formazione spagnola. Un distacco che permette all’Italia, in virata, di pennellare la boa e ritornare in netto vantaggio sul secondo lato. Una cavalcata finale quasi in solitaria negli ultimi metri che portava le azzurre a vincere l’oro.

Questo successo , in attesa di come andranno i Mondiali di Linz e le qualificazioni olimpiche, è stato accolto con entusiasmo alla Lario e alla Moltrasio.


© RIPRODUZIONE RISERVATA