Canturino, è subito una gioia  Fancellu comincia alla grande
Fancellu arriva da solo a San Paolo d’Argon

Canturino, è subito una gioia

Fancellu comincia alla grande

Ciclismo Juniores - Ha vinto Gran Premio Omva in provincia di Bergamo

Che la volata potesse essere un suo punto forte sarebbe stato davvero difficile da pronosticare al via. Alla prima occasione utile dell’anno, però, Alessandro Fancellu ha estratto dal cilindro una sorpresa che unica è dir poco, regolando nel finale il compagno di fuga Alessio Martinelli (Team Giorgi) senza che quest’ultimo potesse nemmeno provare a stargli a ruota.

E così, il corridore di Binago in forza al Club Ciclistico Canturino 1902 ha vinto la prima gara stagionale della categoria Juniores, il Gran Premio Omva corso oggi a San Paolo d’Argon, in provincia di Bergamo, dimostrando fin da subito la sua volontà di fare sul serio nel corso del 2018.

Scattati sul primo dei due gran premi della montagna sul Colle dei Pasta, Fancellu e Martinelli hanno progressivamente creato il vuoto alle loro spalle, con i soli Samuel Rubino (Team Lvf) e Karel Vacek (Team Giorgi) capaci di resistere, arrivando poi staccati di 8” dal battistrada.

Ordine d’arrivo: 1) Alessandro Fancellu (Club Ciclistico Canturino 1902) che ha percorso 97,3 chilometri in due ore 20’27” (media oraria 41,566 chilometri); 2) Alessio Martinelli (Team Giorgi) a 3”; 3) Samuele Rubino (Team Lvf) a 8”; 4) Karel Vacek (Team Giorgi) st; 5) Nicolò Parisini (Gb Junior Team) a 1’; 6) Christoph Consolaro (Gcd Autozai Contri Omap) st; 7) Davide Persico (Cene) st; 8) Nicola Graziato (Gcd Autozai Contri Omap) a 1’15”; 9) Andrea Piccolo (Team Lvf) st; 10) Federico Chiari (Team Giorgi) st.


© RIPRODUZIONE RISERVATA