Cappellini a caccia della finale
Anna Cappellini (Foto by Carlo Pozzoni)

Cappellini a caccia della finale

«Lungi da noi gareggiare facendo calcoli – precisa Anna - In pista daremo come sempre il meglio ed il massimo »

Passa da Mosca la strada per Barcellona. Per Anna Cappellini-Luca Lanotte la Rostelecom Cup, costituisce la quinta tappa del Gran Prix del pattinaggio di figura su ghiaccio, seconda uscita fissata dall’Isu per l’atleta comasca ed il suo partner milanese. Si disputerà in questo week-end oggi e domani sul ghiaccio della Small Sports Arena del complesso olimpico “Luzhniki” della capitale russa e rappresenta uno snodo fondamentale di questa prima parte della stagione per i campioni d’Italia. La grande vittoria ottenuta quindici giorni fa a Pechino, grazie a due prove che hanno rasentato la perfezione, consentirà alla coppia azzurra di guardare a questo evento nella capitale russa con relativa tranquillità, senza l’ansia di dover conquistare la vittoria ad ogni costo. Per essere tra le sei migliori coppie di danza qualificate alla finale del Gran Prix di Barcellona (10-13 dicembre) sarà necessario ottenere almeno il gradino più basso del podio. Con il terzo posto gli undici punti che in questo caso verrebbero attribuiti garantirebbero l’accesso alla finale spagnola. «Lungi da noi gareggiare facendo calcoli – precisa Anna - In pista daremo come sempre il meglio ed il massimo dell’impegno poi vedremo quale valutazione alla fine scaturirà».


© RIPRODUZIONE RISERVATA