Cascarano, la veterana dell’Acf  «Siamo forti, puntiamo in alto»
Elena Cascarano alle prese con la preparazione precampionato (Foto by foto Cusa)

Cascarano, la veterana dell’Acf

«Siamo forti, puntiamo in alto»

L’anno scorso capitana, è una delle poche confermate. Oggi alle 16.30 amichevole ad Anzano del Parco contro l’Orobica.

È una delle “veterane” del gruppo, Elena Cascarano, difensore della neonata Acf Como, la società di calcio femminile che debutterà il 6 ottobre nel campionato di serie C. Veterana perché è una delle poche riconfermate dalla Como 2000, la società sulle cui ceneri è nata appunto l’Acf Como.

«Sono contenta di essere ancora qua - racconta la trentenne Elena - anche perché sono stata praticamente 18 anni nella Como 2000 e mi fa piacere poter intraprendere questa nuova avventura e rimettermi in gioco, con tanti stimoli».

Una Acf Como che non si nasconde, ma si sa, chi è “costretto” a vincere non ha mai un compito facile: «Sappiamo che la squadra è molto forte e punta in alto, ma in ogni caso nulla è scontato nel calcio. Vincere non è mai facile e poi comunque, anche se dovessimo vincere il nostro girone, ci sarebbero gli spareggi di fine campionato da affrontare. Inoltre - continua Elena - ci sono tante ragazze nuove, e quindi dovremo essere brave tutte insieme, e con l’aiuto dello staff, a creare un gruppo unito e coeso il prima possibile».

Oggi per l’Acf Como è in programma un’amichevole: sul campo di Anzano del Parco, dove le ragazze di mister Garavaglia si stanno allenando da domenica, è previsto per le 16.30 un test contro l’Orobica, mentre domani mattina alle 10.30 un’altra gara amichevole, contro la formazione Primavera dell’Inter. Poi via al ritiro di Sondalo, che durerà sino al 31 agosto.


© RIPRODUZIONE RISERVATA