Che bravo Bianchi Subito l’acuto  a Mortara
Fabio Bianchi

Che bravo Bianchi
Subito l’acuto a Mortara

Il comasco è d’argento nella gara della ripresa. Brutte notizie per Oppizzio, bloccato da un infortunio.

La ginnastica artistica maschile è tornata in pedana, dopo la lunghissima sosta di oltre sei mesi.

E la ginnastica comasca può già festeggiare l’argento di Fabio Bianchi, nella prova interregionale di Specialità di Mortara.

Brutte notizie invece per Davide Oppizzio, bloccato per il riacutizzarsi di un problema al braccio, retaggio di un vecchio infortunio, che non gli ha consentito di poter preparare sbarra e anelli.

Il figinese, che ha anche dovuto allenarsi in giro per la Brianza, a causa della chiusura, dal mese di giugno, della palestra della Ginnastica Meda per ristrutturazione, doveva partecipare al concorso generale individuale ai sei attrezzi tra gli Junior due, a caccia del pass per la finale tricolore.

Biglietto staccato, in maniera brillante, dal compagno di società Fabio Bianchi. Il comasco nei Senior è stato bravissimo nel corpo libero dove con 13,150 ha intascato la seconda posizione e il visto per il campionato italiano.

Dovrà invece aspettare per conoscere l’esito nel secondo attrezzo, il volteggio.

I tricolori si svolgeranno a Padova, dal 9 all’11 ottobre.

La settimana dopo Bianchi, e si spera anche Oppizzio, saranno impegnati a Napoli nel recupero della terza tappa del campionato di serie A, annullata a marzo per la pandemia.


© RIPRODUZIONE RISERVATA