Che sorpresa per la Comense  Visita del presidente federale
La visita del presidente federale alla Comense

Che sorpresa per la Comense

Visita del presidente federale

Giorgio Scarso ha fatto visita ai trenta atleti in ritiro ai Piani di Luzza.

Una gradita sorpresa al camp della Comense Scherma in svolgimento ai Piani di Luzza. Martedì il presidente della federazione italiana Giorgio Scarso, ha fatto visita ai trenta atleti (oltre a quelli della società nerostellati, presenti anche rappresentanti di Udine, Rimini e Gallarate) impegnati fino a domani, nella località friulana, nella preparazione per la prossima stagione. Il massimo dirigente nazionale, presente a Forni Avoltri per il camp delle Azzurrine di fioretto (con le tre comasche Carlotta Ferrari, Irene De Biasio e Arianna Proietti) oltre alla foto di rito, si è intrattenuto con i due maestri della Comense, Serena Pivotti e Massimiliano Bruno.

«Ringrazio i ragazzi di aver riposto la loro fiducia nella società e nella scherma e di aver deciso di partecipare al Camp di preparazione proposto dai tecnici – il pensiero di Scarso, che poi ha spiegato che - la stagione che sta iniziando sarà di transizione in quanto si faranno solo gare regionali almeno fino al 2021, nella speranza che quella successiva sia libera dal condizionamento della pandemia».


© RIPRODUZIONE RISERVATA