Ballerini chiamato da Cassani

Nel fine settimana, proverà a mettere a frutto la chance offerta dalla Nazionale per ben figurare al 53° Trofeo Laigueglia

Ballerini chiamato da Cassani
Davide Ballerini
(Foto di giulio mauri)

Il 2016 sarà il suo «anno decisivo». Davide Ballerini, 21 anni, lo dice senza mezze misure, ricordando come l’obiettivo di stagione sia «passare in una World tour» e, così facendo, entrare nell’olimpo del ciclismo con la C maiuscola. Per farlo, ci sarà da sgomitare. Il ciclista comasco lo sa bene e, già nel fine settimana, proverà a mettere a frutto la chance offerta dalla Nazionale per ben figurare al 53° Trofeo Laigueglia. A inserirlo nell’elenco degli alfieri azzurri i due ct Davide Cassani e Marino Amadori, pronti a dare fiducia a Davide in quella che da sempre è considerata la prima vera corsa della stagione. «Cercherò di andare in fuga. Poi chissà», racconta l’atleta lariano, consapevole che la concorrenza sarà tanta e che, comunque, le sensazioni sono quelle giuste per ottenere piazzamenti «buoni».

© RIPRODUZIONE RISERVATA

{# #}