La festa del ciclismo

torna a Villa Olmo

Lo fa con una notizia – l’organizzazione del campionato regionale Esordienti a Villa Guardia il prossimo 23 giugno – che rende merito al movimento

La festa del ciclismo torna a Villa Olmo
Franco Bettoni
(Foto di Carlo Pozzoni)

La festa del ciclismo lariano torna a Como. Lo fa con una notizia – l’organizzazione del campionato regionale Esordienti a Villa Guardia il prossimo 23 giugno – che rende merito a un movimento che, a dispetto delle difficoltà, anche nel 2019 proporrà le sue gare più significative, incluso il Giro della Provincia per la categoria Allievi. Sarà ancora una volta Villa Olmo, peraltro, ad accogliere domenica mattina le premiazioni di FederCiclismo Como, una cerimonia cara a tutti gli appassionati comaschi del pedale che, dopo l’esilio seguito ai lavori di recupero della prestigiosa sede in riva al lago, tornerà nella sua collocazione abituale per festeggiare i giovani più promettenti e, al contempo, raccontare qualcosa della stagione che verrà. Gran cerimoniere dell’evento in calendario a partire dalle 10 sarà il presidente provinciale Franco Bettoni, pronto a chiamare uno alla volta sul palco i suoi giovani corridori del Lario per evidenziarne le prestazioni raccolte nel corso della stagione che si è chiusa lo scorso autunno. Non ci sarà Alessandro Fancellu, bronzo ai Mondiali della categoria Juniores e pronto alla scalata tra gli Under 23 a partire dal 2019; madrina d’onore, invece, sarà Alice Gasparini, unica atleta professionista del Comasco – abita a Bizzarone – e volto di punta del pedale nostrano.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

True