Paolini, discorsi da bar

«Il mio nuovo Lombardia»

Fresco ex (anche se non rifiuterebbe un’offerta), domani vedrà la corsa dalla pasticceria di Piazza Cavour ormai di sua proprietà

Paolini, discorsi da bar «Il mio nuovo Lombardia»
Luca Paolini con l’ultima maglia della sua carriera
(Foto di giulio mauri)

Quando ha acquistato lo storico Bar Monti, in piazza Cavour, sicuramente il nome gli avrà evocato le salite della sua carriera. Certo è che per Luca Paolini, ormai fresco ex campione (ma... chissà), quella di domani sarà una giornata che unirà curiosamente il suo passato e il suo presente: l’arrivo del Lombardia proprio davanti al suo bar gioiello, “l’angulin d’or”, come lo chiamano qui, da dove lui si godrà una giornata speciale.

Chissà quanti amici passeranno a trovarlo...

«Spero e credo di sì. Ho dato appuntamento a tutti dopo la gara. Un brindisi, anche se magari con un succo di frutta. Nibali, Gasparotto, Bettini, Pozzovivo... mi hanno già dato conferma i tanti. Anche se poi, si sa, le fasi dopo la gara sono sempre caotiche». Sul giornale di oggi una lunga intervista del’ex capitano della Nazionale.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

{# #}