Scuola di ciclismo
a Carbonate

Nonostante lo stop per il Covid, la società ciclistica Us Carbonate si è data un obiettivo ambizioso e qualificante per venire incontro alle esigenze dei ragazzi

Scuola di ciclismo a Carbonate
Carbonate, scuola di ciclismo intitolata a Ugo Bernasconi.
(Foto di Silvia Galli)

Nonostante lo stop per il Covid, la società ciclistica Us Carbonate si è data un obiettivo ambizioso e qualificante per venire incontro alle esigenze dei ragazzi. L’iniziativa è partita già da qualche tempo e vede come progetto la trasformazione della pista da mountain bike, all’interno del campo sportivo di via Don Zanchetta, in una struttura fissa dove i giovani potranno apprendere e migliorare le loro tecniche di equilibrio e le loro prestazioni in bicicletta seguiti da istruttori qualificati.

La realizzazione è stata possibile grazie alla collaborazione della Curia, che ha messo a disposizione le aree limitrofe al campo di calcio comprese all’interno della recinzione. Queste zone sono state riqualificate e trasformate in percorsi segnalati dove i ciclisti si cimentano nelle loro prove di abilità e resistenza. Tutto ciò a permesso a una dozzina di atleti tesserati della società di affrontare l’ultimo anno di limitazione allo sport sfruttando, finchè è stato possibile, le norme del protocollo stilato dalla federazione ciclistica in accordo con le autorità sanitarie.

La Us Carbonate ciclismo ha già avanzato la sua candidatura per ospitare la prova unica del campionato regionale Cross Country ad eliminazione che è stata messa in calendario per fine luglio, pandemia permettendo. La scuola di ciclismo non si limiterà solo all’attività fuoristrada, ma comprenderà anche sessioni di ciclismo su strada con bici da corsa messe a disposizione e noleggiate agli atleti che ne fossero sprovvisti. Queste iniziative riguardano il futuro, ma sono frutto della tenacia e della passione che provengono dal passato.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

{# #}