Sabato 12 Ottobre 2013

Colpo del Como

Tre punti a Cremona

L’autore di Moi che ha deci so la patita
(Foto by Fabrizio Cusa)

CREMONESE-COMO 0-1

Marcatore: autorete Moi al 6’ pt.

CREMONESE (4-3-3): Galli; Abbate, Moi, Bergamelli, Visconti; Armellino (dal 40’ st Francoise), Loviso, Baiocco (dal 13’ st Carlini); Casoli (dal 13’ st Caridi), Abbruscato, Brighenti. A disposizione: Quaini, Avogadri, Palumbo, Caracciolo. All. Torrente.

COMO (3-5-2): Melgrati; Ambrosini, Giosa, Marchi; Schenetti, Fietta, Ardito (dal 40’ st Verachi), Cristiani, Fautario (dal 30’ st Donnarumma); Perna (dal 9’ st Defendi), Gammone. A disposizione: Crispino, Redolfi, Piredda, Le Noci. Al. Colella.

Arbitro: Ripa di Nocera Inferiore.

NOTE - Spettatori: 2500 circa. Espulso: l’allenatore del Como, Giovanni Colella, per proteste al 20’ st, Bergamelli al 25’ st. Ammoniti: Perna, Abbate, Bergamelli, Gammone, Ardito, Fietta, Cristiani, Marchi. Angoli: 5-7.

CREMONA - C’è grande attesa per questo derby lombardo. C’è la diretta tv, tanti tifosi in curva a Cremona, buona anche la presenza dei comaschi. Non c’è Le Noci, in panchina, in campo l’ex capitano cremonese Fietta dall’inizio. Tanti cori da una parte e dall’altra: rivalità molto forte tra le due tifoserie.

CRONACA SECONDO TEMPO

50’ - L’arbitro fischia la fine dopo cinque minuti di recupero. Il Como vince la prima gara fuori casa.

45’ - Cinque minuti di recupero e sofferenza. Ammonito Marchi, pure lui in diffida: salterà la Pro Vercelli.

43’ - Contropiede Como, Gammone sbaglia l’appoggio decisivo a Defendi.

42’ - Grande rischio, colpo di testa ravvicinato di Brighenti a lato.

41’ - Ultimi minuti, ragazzi stringete i denti! Barricata Como.

40’ - Doppio cambio: nel Como fuori Ardito e dentro Verachi, nella Cremonese fuori Armellino dentro Francoise.

35’ - Como in contropiede, Schenetti in diagonale fa tremare Galli, Defendi non riesce a correggere in rete.

30’ - Dentro Donnarumma per uno stanchissimo Fautario.

29’ - Brutta botta per il Como, che ha avuto l’opportunità di andare sul 2-0 sprecando il rigore. Ma la Cremonese è in dieci uomini. Bravo Gammone, ci prova sempre, ora con una conclusione di poco a lato.

26’ - Tira Defendi.......... NOOOOOOOOOOOO Galli blocca, rigore calciato malissimo.

25’ - Rigore per il Como! Se lo procura Gammone, bravo a rientrare verso il centro e agganciato da Bergamelli, che viene espulso.

24’ - Melgrati di pugno, bravissimo il portiere del Como.

20’ - L’arbitro Ripa, un po’ in confusione, espelle Colella per proteste. C’è il preparatrore dei portieri Paese a dirigere la squadra.

18’ - Ammonitio Ardito: era in diffida, salta Como-Pro Vercelli

17’ - Fuori Casoli, dentro Caridi. La Cremonese ha uomini importantissimi anche in panchina. Ma perde, per ora. E il Como si difende benissimo.

13’ - Primo cambio nella Cremo: fuori l’esperto Baiocco, dentro Carlini.

9’ - Perna subito fuori, Colella inserisce Defendi. Casoli prova ad accentrarsi e a tirare, senza conseguenze.

8’ - Melgrati con i pugni, sulla testa di Abbruscato. Bravo portierino!

6’ - Ancora un rischio su corner, in qualche modo la difesa libera. Si soffre, parecchio, servirebbe un contropiede.

3’ - Bomba di Loviso, palla velenosa che rimbalza davanti a Melgrati che riesce a deviare. Abbate, ancora lui, calcia alto da buonissima posizione. Alè Como, è durissima.

2’ - Melgrati respinge con i pugni. E’ chiaro fin dalle prime battute: c’è da soffrire.

1’ - Inizia la ripresa, il Como deve difendere il gol di vantaggio. Ed è un inizio rabbioso quello della Cremonese, con un diagonale di Abbate respinto con qualche difficoltà da Melgrati.

CRONACA PRIMO TEMPO

46’ - L’occasione sfuma, non c’è tempo per altro. Le squadre vanno negli spogliatoi sulrisultato di 1-0 in favore del Como. Davvero buona la prova degli azzuri in questo primo tempo, particolarmente in palla Schenetti e Fietta, moltio attento Melgrati. Intanto le immagini chiariscono che il gol non è da attribuire a Fietta, ma si tratta invece di un’autorete di Moi.

45’ - Un minuto di recupero, ultima opportunità da corner

43’ - Pericolo, la palla danza davanti a Melgrati, nessun cremonese la tocca, spazza Fautario. Attenzione!

42’ - Melgrati dimostra sicurezza, bravo portierino!

37’ - L’ammonizione a Bergamelli suscita proteste veementi in tribuna.

35’ - Il Como si difende bene e prova a ripartire.

29’ - Ci prova Loviso, un altro con una lunga carriera in A e B, punizione alta.

27’ - E’ un gran bel Como, che attacca in contropiede e sfiora il raddoppio: palla in mezzo ribattuta, colpo di testa debole di Fietta a porta vuota. Purtroppo troppo debole.

20’ - Botta di Cristiani dal limite, servito da Schenetti. Il tiro è piazzato, colpo di reni di Galli per la deviazione in corner.

13’ - Grande Melgrati, si distende su un tentativo dell’ex Pescara Abbruscato, pericolo scampato.

6’ - GOOOOOOOL!!! - Il Como subito in vantaggio!!! Corner di Schenetti da sinistra, salta Fietta di testa e batte Galli! Grande partenza comasca.

1’ - Inizia la partita, si accende la tv.

Prima divisione A, programma 6ª giornata

Carrarese-Pavia

Cremonese-Como 0-1

Entella-Albinoleffe

Feralpi Salò-Vicenza

Lumezzane-San Marino

Pro Patria-Reggiana

Pro Vercelli-Savona

Venezia-Alto Adige

Classifica: Cremonese 12; Pro Vercelli ed Entella 11; Albinoleffe 10, Como.,Venezia e Savona 9; Reggiana 7; San Marino 6; Alto Adige, Lumezzane e Feralpi Salò 5; Carrarese 4; Vicenza * e Pavia 3; Pro Patria * 2

* Penalizzazioni: Vicenza -4; Pro Patria -1

Prossimo turno (20/10, ore 15): Carrarese-Venezia, Como-Pro Vercelli, Cremonese-Lumezzane, Pavia-Feralpi Salò, Reggiana-Albinoleffe, San Marino-Savona, Alto Adige-Entella, Vicenza-Pro Patria

© riproduzione riservata