Comasche profete in patria Un oro e medaglie a Casate
Anita Mapelli (Asga Como)

Comasche profete in patria
Un oro e medaglie a Casate

La gara al Palaghiaccio ha riservato belle soddisfazioni

La nebbia non ferma le ragazzine che hanno partecipato a di Casate alla seconda parte della prima prova del campionato regionale di artistico organizzata dall’Asga. Anita Mapelli (Asga), debuttante in categoria Basic Novice Nazionale, si ferma al secondo posto, quinta Vanessa Porta (Asga).

I risultati delle altre ragazze di fascia Nazionale: nella Prenovice Viola Ludovica Conti (Asga) 4ª e Lavinia Lucecchini (Asga) 6ª, nella Basic Novice gruppo 1 Noemi Roda 8ª, Diletta Peduzzi 14ª e Carlotta Maegna 15ª (tutte Asga), nel gruppo 2 Giulia Porro (Asga) 14ª e Giorgia Cavadini (Ggr) 15ª, nell’Intermediate Novice Mirea Martinelli e Arianna Galvano, entrambe Asga, chiudono 13ª e 17ª.

Nella fascia Interregionale, Alice Faverio (Asga) si impone tra le PreNovice, con il miglior punteggio tecnico e artistico. Al terzo posto Giorgia Maegna, sempre dell’Asga, società che aggiunge anche un argento al medagliere grazie a Elena Schiraldi, seconda nelle Basic Novice gruppo 1. I risultati delle altre ragazze in fascia Interregionale: nella categoria Intermediate Novice 15° posto per Alice Elliston (Ggr), tra le Basic Novice gruppo 1 5ª posizione per Anna Scordo (Ggr), nel gruppo 2 Maia Martinelli (Asga) è 5ª, Matilde Rinella 10ª.

In campo internazionale, Nicole Calderari e Marco Cilli (Icelab) sono noni alla Halloween Cup di Budapest con 127,30 punti (personal best), mentre tra gli Junior di artistico, Pippo Clerici chiude 7°. La Lugano Cup porta bene a Veronica Testoni (Agorà), bronzo tra le Junior.n


© RIPRODUZIONE RISERVATA