Comense, collegiale con gli statunitensi

Tra gli ospiti in via Partigiani atleti provenienti dal resto d’Italia e mondo

Comense, collegiale con gli statunitensi
Una fase della “quattro giorni” della Comense Scherma

Da alcune stagioni è tradizione in Comense Scherma trascorrere la prima parte delle vacanze di Natale in palestra ad allenarsi in vista degli impegni del nuovo anno.

E anche quest’anno la tradizione è stata rispettata con tutti i fiorettisti della categoria Gpg (under 14) che hanno affollato la palestra di via dei Partigiani da domenica scorsa (e sino a stasera). A guidare il collegiale i maestri Serena Pivotti e Massimiliano Bruno.

A rendere ancor più interessante la “quattro giorni” l’apertura ad atleti esterni, per un confronto indispensabile per la crescita.

Così hanno calcato le pedane della struttura nerostellata anche Gabriele Ansaldo da Rapallo e Mateu Coll Gari da Bresso. Ma non finisce qui perché all’allenamento si sono uniti anche un terzetto di schermitori statunitensi, guidati da Alexandra Brondum che lo scorso anno aveva partecipato anche ad un paio di gare quando era stata tesserata per la società del presidente Paolo Ferrante.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

{# #}