Comense, per i giovani è grande attesa

Comense, per i giovani
è grande attesa

Fine settimana ad alto livello per la società di scherma divisa tra Ancona e Cabriès

Fine settimana ad alto livello perla Comense Scherma divisa tra Ancona e Cabriès. Nella città adriatica, con la prima prova nazionale della categoria Giovani, riservata al fioretto, inizia il lungo percorso che porta ai campionati nazionali.

Nella località del Sud della Francia, a metà strada tra Marsiglia ed Aix en Provence, va in pedana invece la sesta tappa del circuito europeo dedicato ai Cadetti.

Sono sei gli under 20 nerostellati che iniziano il cammino tricolore ad Ancona e, per una volta, a far la parte del leone è la sezione maschile con cinque atleti.

Oltre a Paolo De Santis, Mattia Milani, Tommaso Silvestri e Riccardo Tenca da ricordare Simone Grimaldi che, essendo ancora Cadetto (ha 16 anni), ha ottenuto la qualificazione a Salsomaggiore lo scorso mese di ottobre. Nel femminile è impegnata Clotilde Deli, in costante crescita.

Sabato sulle pedana di Cabriès saranno impegnati Francesco Griseri, Sofia Bottazzo e Giulia Cantaluppi.


© RIPRODUZIONE RISERVATA