Comitato di Como  Vince Franco Borghi
Franco Borghi vicepresidente della Fip di Como (Foto by Simone Clerici)

Comitato di Como

Vince Franco Borghi

Le società ammesse al voto sono state 38 (su 44 affiliate aventi diritto), e Borghi ha raccolto 27 voti contro 11 di Corti

i preannunciava un testa a testa tra Franco Borghi e Guido Corti per la presidenza del Comitato Provinciale della Fip di Como, nell’assemblea elettiva che si è tenuta alla palestra di Cermenate.

E invece, non senza sorpresa per le proporzioni dell’esito, se non è stato un plebiscito poco ci manca: le società ammesse al voto sono state 38 (su 44 affiliate aventi diritto), e Borghi ha raccolto 27 voti contro 11 di Corti, vale a dire il 71% delle preferenze. Sarà dunque lui a guidare la Federbasket provinciale per il prossimo quadriennio. Borghi succede così al presidente uscente Antonio Pini che ha lasciato il “trono” comasco dopo 25 anni di reggenza.

Ma non solo: passa in blocco tutta la squadra di Borghi visto che, nonostante l’elezione dei quattro consiglieri fosse indipendente da quella del presidente e nonostante qualche voto incrociato, come consiglieri sono stati eletti tutti i tre candidati di Borghi. Il quarto a entrare nel direttivo è il più votato della lista di Corti, anche qui con un distacco netto.

I nuovi consiglieri sono quindi Antonio Pini (24 voti) che con molta probabilità verrà nominato dal nuovo Consiglio vicepresidente, Laura Galli (23), Roberto Cantaluppi (22), e appunto come più votata della lista avversaria Laura Maiorano (13). Non eletti invece Angelo Serafini (12) battuto in volata, Andrea Amadori (11) e Mauro Borghi (7). Alla verifica poteri non sono state ammesse due società perché portate dallo stesso Guido Corti (i candidati non possono votare)


© RIPRODUZIONE RISERVATA