Como, basta f...Renate  Vincere per decollare
Pergolettese-Como: Fallo di Manzoni su Gabrielloni (Foto by La Provincia)

Como, basta f...Renate

Vincere per decollare

Al di là dei numeri e dei calcoli probabilistici, questa è una gara che offre al Como una possibilità importante. Cioè la possibilità di essere se’ stesso

Non esistono partite facili, questo si sa. E il Como ne ha appena avuto la riprova, trovando in un certo senso più difficoltà contro la Pergolettese che con il Monza super capolista. Esistono però periodi più intensi nel corso della stagione, e questo lo è. Tre partite in una settimana ormai non sono più un’eccezione, ma sono ancora una fatica, fisica ed emotiva. Nelle due giornate appena giocate, tra domenica scorsa e mercoledì, soltanto due squadre sono riuscite a vincere entrambe le partite: una è la Carrarese e l’altra è proprio il Renate.

Questo significa due cose, che il Renate è una squadra forte, ma che statisticamente questa del Sinigaglia è proprio la partita più rischiosa per i brianzoli, a questo punto. Viceversa, da questa parte c’è un Como che in questo trittico è passato dall’avversario altissimo a quello medio-basso, inteso come classifica, dovendosi adattare a due tipi di gare piuttosto diverse. Ma che ancora non ha vinto in questa settimana così impegnativa, e dunque l’occasione giusta potrebbe essere proprio questa.

Al di là dei numeri e dei calcoli probabilistici, questa è una gara che offre al Como una possibilità importante. Cioè la possibilità di essere se’ stesso. Perchè contro le squadre di alta classifica il gioco di Banchini molto spesso è uscito meglio.


© RIPRODUZIONE RISERVATA