Como battuto  Sesto ko di fila
L’Hockey Como ha rimediato la sesta sconfitta consecutiva

Como battuto

Sesto ko di fila

Hockey su ghiaccio Gli azzurri sconfitti in casa dal Fiemme. Giovedì Varese a Casate

HOCKEY COMO 0
FIEMME 4

reti: s.t. 9’30” Chelodi, 18’34 Vanzetta; t.t. 16’34” Tombolato, 19’17” Chelodi

COMO: Codebò, Sorarù, Gosetto, Iuratti, Valli, Bertin, Jacopo Fusini, Formentini, Filippo Ambrosoli, Riccardo Ambrosoli, Vallazza, Bazzaco, Ricca, Cordin, Menguzzato (60’00”), Colombi, Garnier, Guaita, Tilaro. Coach Malkov.

note - parziali 0-0, 0-2, 0-1. Tiri totali 31-42; penalità 12-10.

Una sconfitta onorevole per l’Hockey Como nell’ultima di andata dell’Italian hockey league. I biancoblù contro il Fiemme, hanno tenuto benissimo il ghiaccio nel primo tempo, concluso a reti inviolate. Nel secondo invece è arrivato un black-out di quasi sette minuti, dal 3’ al 10’ con otto conclusioni consecutive degli ospiti verso la porta comasca. L’ultima, quella di Chelodi (con Fiemme in inferiorità numerica) andava a segno. Codebò spezzava per due volte l’egemonia dei trentini che, dopo un’altra serie di sette tiri consecutivi, trovavano nel finale il raddoppio.

Nel terzo tempo Como provava in tutti i modi a riaprire la contesa. I ragazzi di coach Petr Malkov però mettevano a referto quindici conclusioni dall’8’ al 18’ (contro le due del Fiemme) senza trovare la via della rete. La trovavano invece i bolzanini prima con Tombolato e poi, a due passi dal quarantesimo con Chelodi, bravo a sfruttare il power play.

La sconfitta (la sesta consecutiva) consegna ai biancoblù la penultima posizione, al termine dell’andata. Per conoscere l’avversaria in Coppa Italia (sarà la sesta) bisogna attendere il recupero tra Ora (è la più probabile,altrimenti sarà Pergine) e MilanoRb del 22 novembre. Intanto giovedì sera a Casate arriva il Varese, per la prima di ritorno. Un derby molto sentito, che potrebbe riconciliare i comaschi con la vittoria.


© RIPRODUZIONE RISERVATA