Como: Festa vuole più corsa
secondo invio (Foto by Creazioni Editoriali)

Como: Festa vuole più corsa

Per questo con il Brescia potrebbe far giocare Cristiani al posto di Ghezzal. Ieri discorso alla squadra con cui ha analizzato gli errori di Ascoli

La sconfitta di Ascoli ha lasciato il segno. Ieri l’allenatore del Como Festa ha tenuto a rapporto la squadra per un quarto d’ora in mezzo al campo, analizzando gli errori (l’ennesimo difensivo) di Ascoli e chiedendo a tutti di non mollare perché la strada è lunga. Ma, ha aggiunto, adesso bisogna inanellare un paio di vittorie consecutive. Non ha detto quando, ma è facile immaginare che nella sua testa abbia in mente Brescia e Lanciano. Per la seconda trasferta consecutiva potrebbe schierare Cristiani al posto di Ghezzal per avere più velocità ed energia. Ghezzal infatti, dopo essersi spremuto per raggiungere la forma, adesso pare un po’ stanco.


© RIPRODUZIONE RISERVATA