Como in decollo  nel cielo di Ferrara
ESULTANZA BELLEMO COMO 1907 - ALESSANDRIA CAMPIONATO 2021-22 SERIE B CALCIO COMO FOTO CUSA 16-10-2021 (Foto by Fabrizio Cusa)

Como in decollo

nel cielo di Ferrara

Se la partita della scorsa settimana poteva essere definita uno scontro diretto, quella di stasera a Ferrara in questo momento può essere addirittura cruciale

Se la partita della scorsa settimana poteva essere definita uno scontro diretto, quella di stasera a Ferrara in questo momento può essere addirittura cruciale.

Il cammino del Como entra oggi in un trittico che, se porterà i risultati sperati, può davvero portarlo in una zona di classifica decisamente più sicura.

Affascinante e stimolante questa partita con la Spal, avversario che evoca sfide importanti per i biancoblù, che scuote emozioni personali profonde per mister Gattuso - che è anche un ex, giocò a Ferrara all’inizio della sua carriera di calciatore -, e che oggi mette di fronte due squadre che stanno sullo stesso gradino. Quello sul confine della zona playout.

Lo stato mentale del Como è assolutamente positivo dopo le due vittorie che hanno riportato la squadra in una dimensione più giusta, e più reale rispetto alle sue qualità. Il che consente comunque di affrontare con tranquillità una partita che non sarà semplice. La Spal sul suo campo non ha mai perso, e ha sicuramente ambizioni un po’ più elevate della lotta salvezza, pur non candidandosi alle primissime posizioni.

Il Como di ambizione ora ne ha soprattutto una, quella che porta avanti fin dalla prima giornata. Giocare, aggredire, provare a vincere. In trasferta come in casa. Anzi, fuori casa sinora le cose sono andate anche meglio. Più punti, più gol. Il che lascia prevedere una partita aperta e interessante.

Quello che saggiamente Gattuso ricorda però, pur mantenendo la sua mentalità e la sua filosofia di gioco, è che in questo momento ogni punto conta.

Rischiare sì, ma se serve va bene anche un pareggio. E dopo aver rimesso un po’ più in sesto la classifica, la prova di maturità che si chiede al Como oggi è proprio quella di ribadire la sua capacità, migliorata nelle ultime due gare, di saper gestire i diversi momenti della partita.


© RIPRODUZIONE RISERVATA