Como, la carica di Fietta  «C’è grande voglia di vincere»
Giovanni Fietta (Foto by Cusa)

Como, la carica di Fietta

«C’è grande voglia di vincere»

Il capitano vede una squadra carica dopo la lunga pausa. «Battere la Giana può essere positivo anche per l’asta...»

L’ottimismo ha il volto del capitano. Giovanni Fietta ha voglia di essere positivo, di tornare in campo e di credere che il prossimo futuro del Como possa riservare belle sorprese. E gli piace anche ricordare che «anche i nostri risultati e il nostro modo di scendere in campo possono incentivare qualcuno a comprare il Como». E allora sotto, fin da subito, fin da domani contro la Giana (al Sinigaglia, ore 14.30)

«La sosta ci ha fatto bene, siamo arrivati alla fine di dicembre piuttosto stanchi, anche mentalmente. E non abbiamo reso al meglio, non eravamo brillantissimi. Peccato, perchè abbiamo un po’ annebbiato il giudizio che invece va dato alla nostra prima parte di stagione, che secondo me resta ottima. Adesso comunque vedo tutti vogliosi di tornare a giocare».

A pochi giorni da un altro appuntamento cruciale per i destini del Como, ovvero l’asta del 24 gennaio, com’è il polso dello spogliatoio? «Onestamente buono. E’ chiaro che ci pensiamo, ma è anche vero che non abbiamo altre scelte se non quella di aspettare e vedere cosa succede. E nel frattempo, comunque, se andiamo in campo distratti le figuracce le facciamo noi. Cosa che non fa piacere a nessuno. Di questo siamo consapevoli tutti. Sono certo che qualcuno arriverà a risollevare il Como. E quando accadrà sarà certamente una ventata di nuovo entusiamo, di nuovi progetti. Io preferisco vederla in questo modo, con speranze positive».


© RIPRODUZIONE RISERVATA