Como: l’addio a Poletti Pugile, pattinatore e pilota
Gianfranco Poletti (a destra)

Como: l’addio a Poletti
Pugile, pattinatore e pilota

Dalla palestra Negretti al Moto Club Como: se ne è andato un super sportivo

Avrebbe compiuto 75 anni nel mese di giugno, Gianfranco Poletti, classe 1940 di Como, sportivissimo in gioventù e deceduto a Milano nei giorni scorsi.

Poletti aveva iniziato da giovanissimo calcando il ring della mitica Palestra Negretti di Como divenendo ben presto un promettente peso piuma, passando attraverso la categoria dei novizi.

Con i guantoni aveva anche conquistato un titolo di campione regionale. Abbandonato il ring anche sulla spinta della sorella Paola (campionessa di pattinaggio a rotelle e poi moglie di Ettore Peverelli pure lui pattinatore) aveva anche brevemente intrapreso questa attività per i colori dell’Esperia Como.

Una breve parentesi prima di lasciare il mondo sportivo. Appena diciottenne aveva preso parte anche ad un Circuito del Lario di motociclismo per i colori del Moto club Como conquistando anche un titolo sociale.

Dopo lo sport aveva intrapreso l’attività di rottamaio con il padre Luigi nel piccolo magazzeno collocato proprio sotto lo stadio Sinigaglia a Como. Poi nelle sede definitiva in frazione Rebbio. A piangerlo sul Lario le sorelle Paola (trasferitasi poi a Lecco) e Bruna (rimasta a Como).


© RIPRODUZIONE RISERVATA