Como, non solo i baby  Martedì incontro con Sentinelli
sentinelli (Foto by Fabrizio Cusa)

Como, non solo i baby

Martedì incontro con Sentinelli

Prima ipotesi: fare un ultimo anno da giocatore oppure appendere le scarpe al chiodo e fare altro. Allenatore? Più probabile il dirigente

E intanto ci sono da sistemare le prime questioni legate alla squadra. Come detto, l’incertezza sul ripescaggio allungherà i tempi. Ma la società non resterà immobile. Valuterà quali dei giocatori dello scorso anno meritano di essere riconfermati al di là della categoria, e poi attenderà. Ma due questioni saranno affrontate nei prossimi giorni. Sentinelli e Andreucci.

Martedì ci sarà un incontro tra Sentinelli e la società per capire se (quasi sicuramente sì) e come continuare insieme. Prima ipotesi: fare un ultimo anno da giocatore (il capitano ha 39 anni), oppure appendere le scarpe al chiodo e fare altro. Allenatore? Nei giorni scorsi si era ipotizzato un suo coinvolgimento tecnico magari come trainer della Berretti, ma in realtà è molto più probabile che per lui si pensi a un ruolo dirigenziale, comunque di competenza tecnica. Sarebbe lo stesso giocatore a non pensare a una carriera da tecnico.


© RIPRODUZIONE RISERVATA