Como Nuoto contro Lavagna  Una sfida dura a Muggiò
FABIO VIOLA COMO NUOTO (Foto by Fabrizio Cusa)

Como Nuoto contro Lavagna

Una sfida dura a Muggiò

La Pallanuoto Como alle ore 16.45, gioca a Muggiò contro Cus Geas di Milano

La Como Nuoto stasera alle ore 19 affronta il match in casa contro la Lavagna 90.

I liguri occupano la terza posizione in classifica e sabato scorso sono stati battuti in casa di misura (7-8) dall’attuale sorprendente capoclassifica, quell’Ancona capace ormai di andare a prendere punti fuori casa con la stessa naturalezza con cui li conquista in acque amiche. E’ un impegno molto duro quello odierno per i ragazzi di Venturelli: il coach è in ansia per l’evolversi dello stato influenzale del suo portiere titolare, quel Fabio Viola che sembra in crescita di rendimento ma potrebbe non farcela stasera. L’alternativa potrebbe essere quel Daniele Garancini, fratello dell’ex portiere titolare Lorenzo, che farebbe quindi il suo esordio in serie A/2. «Contro Lavagna bisognerà evitare partenze brutte come quella con Sori – commenta Venturelli –: dovesse capitare, non ci farebbe più rientrare, ha un organico capace di gestire oltre che di imporre il suo gioco. I centrali avversari sono di buonissimo livello e comunque dovremo stare attenti alle loro ripartenze: almeno quattro o cinque giocatori sono velocissimi, farci trovare scoperti in controfuga potrebbe costarci caro».

La Pallanuoto Como alle ore 16.45, gioca a Muggiò contro Cus Geas di Milano (in casa secondo il calendario). E’ un continuo scambio di favori tra le piscine: più semplicemente, si sta registrando una semplice successione di eventi fatali alle strutture.


© RIPRODUZIONE RISERVATA