Como Nuoto e Ice Club alla grande La conferma arriva dai regionali
Manuel Santoianni (a sinistra) e Martino Pavan della Como Nuoto

Como Nuoto e Ice Club alla grande
La conferma arriva dai regionali

Medaglie e tempi limite nella prima tranche a Milano e Monza

Prime soddisfazioni per gli atleti comaschi ai campionati regionali di nuoto. La tranche iniziale, andata in scena a Milano e Monza, ha regalato medaglie e tempi limite per gli Italiani di Riccione. Grande partecipazione per la Como Nuoto Recoaro – numeri record in termini di iscrizioni – e l’Ice Club, una presenza ripagata con tanti podi.

Per la Como Nuoto, le soddisfazioni non sono mancate: nei 100 rana Seniores, Alberto Roncoroni si è aggiudicato la medaglia di bronzo (chiudendo in 1’02”24, nuovo personale), preceduto sul podio da Marco Zanca della In Sport Rane Rosse Villa Guardia, società che piazza un altro alloro dopo i successi nel salvamento.

Manuel Santoianni, sempre nei 100 rana, ha limato il proprio personale per avere ragione di tutti gli avversari e aggiudicarsi il titolo di campione regionale Ragazzi (1’04”32). La terza medaglia per la Como Nuoto è ancora un oro: a mettersela al collo Martino Pavan nei 200 misti Ragazzi: con 2’04”75 abbassa di 9 decimi il proprio personale e si aggiudica il titolo .

Tra le ragazze, Giada Vignoli Bonacina è autrice di un miglioramento nei 200 farfalla (oltre 3 secondi): con 2’29”15 si aggiudica il biglietto per Riccione dove parteciperà ai suoi primi Campionati italiani di categoria. Anche Beatrice Borghi non si è risparmiata, cercando i tempi per altre gare a quelle per cui è già certa di partecipare agli Italiani: nei 200 farfalla si è fermata a pochi decimi dal tempo limite (2’24”22, miglioramento di oltre 3 secondi), manca un secondo invece per gli 800. Il responsabile tecnico, Verika Scorza, “incassa” poi altri miglioramenti, senza podi.

Molto bene anche gli atleti dell’Ice Club guidati da Paolo Targa. Alessandro Annoni, con 25”19 nei 50 stile Ragazzi (secondo tempo trai 2006), andrà agli Italiani anche in questa specialità, così come nei 400 stile (4’11”64), aggiungendole ai 100 e ai 200 stile conquistati alla Coppa Tokyo nelle scorse settimane. Ottime performance anche per Filippo Caporaso: sarà a Riccione nei 50 stile nei 200 delfino, sempre nella categoria Ragazzi. Chiude la sezione di San Fedele Intelvi della Nuotatori Milanesi: l’atleta di punta Alice Franchi vince l’argento nei 100 rana Cadetti, ed è qualificata per gli Italiani. L’appuntamento è per il prossimo week end, con la seconda parte dei regionali.


© RIPRODUZIONE RISERVATA