Como Nuoto ko a Napoli Troppi gli alti e bassi

Como Nuoto ko a Napoli
Troppi gli alti e bassi

A nulla è valsa la rimonta del terzo quarto: gli uomini di Stritof cadono in Campania

Niente da fare: cade in Campania la Como Nuoto, sconfitta (9-7) dalla Canottieri Napoli.

Dopo un inizio da dimentica (1-1 nel primo quarto e 4-2 nel secondo), la squadra di Stritof ha avuto un sussulto d’orgoglio nel terzo (0-3), quando è riuscita a riaprire la partita.

Poi, nel periodo conclusivo (4-1), i padroni di casa hanno definitivamente rimesso la testa avanti e conquistato i tre punti. Per i biancazzurri sono andati in rete Foti (1), Krizman (1), Ferraris (1), Milakovic (2), Jelaca (2).

Uscito per limite di falli Velotto (N) nel quarto tempo. Nel terzo tempo Oliva (C) ha parato un rigore a Brguljan (N). Superiorità numeriche: Napoli 2/7 + 2 rigori e Como 3/6 + 1 rigore. Spettatori 100 circa.


© RIPRODUZIONE RISERVATA