Como Nuoto-Pallanuoto Como  Questa sera il super derby

Como Nuoto-Pallanuoto Como

Questa sera il super derby

Alle 21 alla piscina di Muggiò l’attesa sfida con la squadra di Dato favorita

Il derby che si disputa stasera all’Olimpica non sarà uguale ai precedenti, ognuno a suo modo fa storia a sé. Alle ore 21 la Como Nuoto ospiterà la Pallanuoto Como capoclassifica, si gioca oggi perché nel weekend la piscina sarà occupata dal trofeo di nuoto Città di Como, organizzato dalla società della ranetta.

Nei derby la Pallanuoto Como ha sempre presentato in panchina il suo condottiero, ovvero il coach croato Miro Trumbic. La Como Nuoto in questo è molto più “naif”: Checco Rota ha guidato solo due volte su quattro la sua squadra, mentre l’anno scorso toccò a Tete Pozzi sostituirlo. Stavolta, dopo la clamorosa svolta in casa Como Nuoto, sarà una donna a sedere in panchina: Pia Sambo, allenatrice delle Rane Rosa, ha accettato di occupare una posizione scomoda in un momento importante e delicato, a lei va dato atto di possedere polso fermo e voglia di misurarsi in un compito assai ostico.

La squadra del presidente Dato si presenta coi favori del pronostico: con 40 punti, frutto di tredici vittorie e un pareggio, i gialloblù possono sbandierare la leadership assoluta nel torneo e la consapevolezza di poter fare risultato pieno stasera. La Pallanuoto Como ha fatto vedere le cose migliori nel girone d’andata, la qualità del gioco non ha minimamente inciso sul rendimento e forse anche stasera la sua concretezza potrebbe prevalere sulla difesa della Como Nuoto. Che, detto per inciso, è di gran lunga la migliore del torneo. Giocherà Garancini, squalificato per un turno: la Como Nuoto pagherà la sanzione pur di avere tra i pali il suo numero uno titolare.

Insomma, il derby è aperto ancora una volta a qualsiasi soluzione: gli spalti gremiti saluteranno l’ennesima partita equilibrata ed emozionante


© RIPRODUZIONE RISERVATA