Como pari con il Benevento  Segnano Cerri e Lapadula
LA GUMINA COMO 1907 - FROSINONE CAMPIONATO 2021-22 SERIE B CALCIO COMO FOTO CUSA 17-09-2021 (Foto by Fabrizio Cusa)

Como pari con il Benevento

Segnano Cerri e Lapadula

Nel primo tempo le due reti, quella del Como su rigore. Benevento in dieci uomini per più di metà partita

COMO-BENEVENTO 1-1

Marcatori: Cerri al 34’ pt su rig.; Lapadula al 40’ pt.

COMO (4-4-2): Gori; Vignali, Scaglia, Varnier, Cagnano (dal 32’ st Ioannou); Iovine (dal 17’ st Chajia), Bellemo, Arrigoni (dal 32’ st H’Maidat), Parigini (dal 32’ st Gabrielloni); Cerri, Gliozzi (dal 17’ st La Gumina). A disposizione: Facchin, Bolchini, Solini, Bertoncini, Kabashi, Peli, Luvumbo. All. Gattuso.

BENEVENTO (4-3-3): Paleari; Letizia, Glik, Barba, Foulon; Tello (dal 10’ st Calò), Viviani (dal 25’ st Acampora), Ionita; Brignola (dal 20’ pt Vogliacco), Lapadula, Elia (dal 25’ st Moncini). A disposizione: Muraca, Manfredini, Basit, Vokic, Insigne, Di Serio, Masciangelo, Talia. All. Caserta.

Arbitro: Zufferli di Udine.

NOTE - Spettatori 2.189, incasso di 31.611 euro. Espulsi: Glik al 18’ pt. Ammoniti: Cerri, Tello, Parigini, Gabrielloni, Ioannou. Angoli: 5-4.

49’ - Finisce la partita: 1-1. Il Como dopo tre sconfitte torna a muovere la classifica, peccato non aver approfittato della lunga superiorità numerica dopo l’esplsione di Glik nel primo tempo. Domenica 3 ottobre trasferta impegnativa a Brescia. Il Como esce comunque tra gli applausi dei tifosi.

48’ - Ultimo minuto, corner per il Benevento.

47’ - Ultimi istanti della partita, Como poco lucido.

45’ - Quattro minuti di recupero. Ci si aspettava qualcosa in più, anche per alcune perdite di tempo del Benevento.

44’ - Ci prova Lapadula: si accentra da destra e calcia alto.

41’ - Rischio grosso: Moncini da fuori, con Gori fuoi causa, calcia alto. L’arbitro ferma tutto: era fuorigioco.

39’ - Ammonizione per Ioannou.

38’ - Como in attacco, ma decisamente troppo pasticcione.

37’ - Cross da destra, colpo di testa di Gabrielloni, sbilanciato manda fuori.

36’ - Si rivede il Como! La Gumina serve di tacco Bellemo, che si stava inserendo: il capitano entra in area ma viene chiuso da due difensori ospiti.

35’ - Arrivano i dati sulla presenze al Sinigaglia: spettatori 2.189, incasso di 31.611 euro.

34’ - Subito ammonito Gabrielloni per un fallo su Letizia.

32’ - Triplo cambio per Jack: fuori Parigini, Cagnano e Arrigoni, dentro Gabrielloni, Ioannou e H’Maidat.

31’ - Movimento sulla panchina del Como.

30’ - Ci prova Chajia, da fuori area: palla alta.

27’ - Splendida rovesciata di Moncini, su palla di Letizia: il pallone termina fuori.

25’ - Nel Benevento fuori Viviani ed Elia, dentro Acampora e Moncini.

22’ - Ammonito Parigini per un fallo a centrocampo.

20’ - Corner per il Como, battuta corta: diagonale di Chajia fuori alla destra di Paleari, con deviazione.

19’ - Azione del Benevento al limite dell’area, Como in controllo.

17’ - Cambi Como: escono Iovine e Gliozzi, al loro posto Chajia e La Gumina.

16’ - Viviani calcia alto dal limite.

15’ - Secondo corner per il Como... Deviazione della difesa, Paleari blocca.

13’ - Gattuso prepara i cambi: pronti a entrare La Gumina e Chajia.

10’ - Cambio nel Benevento: esce Tello (ammonito per perdita di tempo), al suo posto Calò.

9’ - Ci prova Parigini: palla alta.

8’ - Insiste il Como: traversone rasoterra di Iovine da destra, Cerri interviene sul primo palo, Barba respinge.

7’ - Cagnano tenta il traversone basso in area, Paleari devia in uscita, nessun giocatore del Como riesce a intervenire.

6’ - Azione insistita del Como, che non produce effetti: il lancio finale di Bellemo finisce tra le braccia di Paleari.

4’ - Arrigoni tenta un tiro al volo da fuori, palla alta.

2’ - Gliozzi in pressing al limite recupera palla, ma se l’allunga. Rimessa dal fondo.

1’ - Inizia la ripresa! Non ci sono cambi nelle due formazioni.

CRONACA SECONDO TEMPO

47’ - Finisce il primo tempo: 1-1 tra Como e Benevento. Un risultato tutto sommato giusto, anche se il Como è sembrato più padrone del campo. Secondo gol in campionato per Cerri. Parziali dagli altri campi: Ascoli-Brescia 2-1, Cittadella-Lecce 1-1, Monza-Pordenone 1-1.

45’ - Due minuti di recupero prima dell’intervallo.

43’ - Copo di testa di Ionita, Gori blocca.

40’ - GOL - Il Benevento pareggia: palla di Tello in area (agevolato da una corta respinta di Varnier), Lapadula in diagonale da destra batte Gori.

35’ - Cartellino giallo per Cerri dopo il gol, in seguito a una discussione subito sedata dai compagni con il portiere avversario.

34’ - GOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOLLLLL!!! - Cerri porta in vantaggio il Como! Paleari intuisce, ma non arriva sulla conclusione angolata e rasoterra dell’attaccante del Como.

31’ - Rigore per il Como! Fallo di Tello su Vignali. Sulla palla Cerri...

30’ - Lungo lancio di Varnier, Paleari esce e anticipa con i piedi Gliozzi al limite dell’area.

29’ - Il Benevento pareggia il conto dei corner: 1-1.

26’ - Lancio preciso di Bellemo a destra per Iovine, palla in mezzo per Cerri, anticipato dall’intervento di Barba.

24’ - Bella azione corale del Como. Cerri per Iovine a destra, passaggio di ritorno per l’attaccante che però viene chiuso dalla difesa al momento del tiro.

23’ - Ora il Como può sfruttare ancora meglio gli spazi e l’uomo in più.

20’ - Caserta corre subito ai ripari e inserisce Vogliacco al posto di un attaccante, Brignola.

18’ - Benevento in dieci! Espulso Glik per un fallo su Cerri lanciato a rete. Il difensore stede nettamente l’attaccante del Como.

16’ - Primo corner della partita a favore del Como. Batte Arriigoni, palla respinta dalla difesa, Parigini tenta la conclusione, palla altissima.

15’ - Iovine a destra, tutto solo, sbaglia il diagonale. Ma era in fuorigioco.

13’ - Pericoloso anche il Benevento, con un girata di Tello in area: Gori si distende sulla sinistra e blocca.

10’ - Decisamente meglio il Como in apertura di partita. Palla costantemente nella metà campo del Benevento.

8’ - Cerri prova a sfondare al limite, ma si allunga il pallone. Applausi.

3’ - Ancora Como, a un passo dal vantaggio! Gliozzi apre a sinistra per Cagnano, grande palla rasoterra sul secondo palo, Cerri in scivolata da due passi calcia a lato.

1’ - Inizia la partita! Subito Como in attacco! Paleari deve uscire con i piedi per anticipare Gliozzi!

CRONACA PRIMO TEMPO

Dieci minuti al via: il Como cerca la prima vittoria in campionato e ritrova la curva. Dopo aver disertato le prime partite, l’anima calda del tifo comasco è pronta a sostenere la squadra.

Il pericolo numero 1 nel Benevento è ovviamente Lapadula, bomber della Nazionale del Perù. Ma tutto l’organico è di assoluto livello: i campani puntano alla serie A, dopo l’amara retrocessione della scorsa stagione.

Anche mister Caserta mischia le carte: dentro Brignola, Viviani e Tello.

Gattuso mischia ancora le carte: fuori Ioannou e H’Maidat, al loro posto Cagnano e Arrigoni. Tandem d’attacco Cerri-La Gumina.

Como di nuovo in campo tra mezz’ora! Ospite il Benevento, pronte le formazioni!

COMO - Il Como affronta sabato alle 14 il Benevento nella 6ª giornata di serie B. Lo farà in uno stadio pieno, con il sostegno dei tifosi della curva, che rientreranno al Sinigaglia dopo aver disertato le prime partite. La squadra ha bisogno di punti dopo tre sconfitte consecutive, non del tutto meritate, contro una delle regine della categoria, ancora scotatta dall’amara retrocessione della scorsa stagione. Arbitra Zufferli di Udine, cronaca web di Como-Benevento su www.laprovinciadicomo.it.

SERIE B - 6ª giornata

Programma - Sabato 25/9: Ascoli-Brescia 2-3, Cittadella-Lecce 1-2, Como-Benevento 1-1, Monza-Pordenone 3-1; Reggina-Frosinone ore 16.15; Cosenza-Crotone ore 18.30. Domenica 26/9: Perugia-Alessandria ore 14; Parma-Pisa ore 16.15; Ternana-Spal, Vicenza-Cremonese ore 20.30.

Classifica: Pisa 15; Brescia 14; Ascoli 12; Benevento e Lecce 11, Monza, Cremonese, Reggina, Frosinone e Cittadella 9; Perugia 8; Spal, Parma e Cosenza 7; Ternana 4; Crotone e Como 3; Pordenone 1; Vicenza e Alessandria 0.

Prossimo turno - Venerdì 1/10: Lecce-Monza pre 20.30. Sabato 2/10: Alessandria-Cosenza, Cremonese-Ternana, Crotone-Ascoli, Frosinone-Cittadella ore 14; Pisa-Reggina ore 16.15; Spal-Parma ore 18.30. Domenica 3/10: Brescia-Como ore 14; Pordenone-Vicenza ore 16.15; Benevento-Perugia ore 20.30.

di LARIOSPORT LARIOSPORT


© RIPRODUZIONE RISERVATA