Como resta senza derby  Milano Hockey trasloca
hockey como (Foto by lariosport lariosport)

Como resta senza derby

Milano Hockey trasloca

La società meneghina, ha ufficializzato ieri l’iscrizione alla Alps hockey league, il campionato sovranazionale

Nella prossima stagione l’Hockey Como perde uno dei derby più sentiti, quello con il Milanorossoblù. La società meneghina, ha ufficializzato ieri l’iscrizione alla Alps hockey league, il campionato sovranazionale che vede al via oltre alle italiane, anche formazioni austriache e slovene. L’uscita dalla Italian league del MilanoRb, porterà ad un campionato ancora a dodici squadre:la promozione del Bressanone bilancerà infatti l’addio dei milanesi.

Nei giorni scorsì è scaduto il termine per le iscrizioni e Como c’è. Hanno chiesto invece una proroga Chiavenna e Feltre (ma non ci saranno sorprese e saranno regolarmente al via). A meno di clamorosi colpi di scena i biancoblù dovranno affrontare nel prossimo torneo i campioni in carica dell’Appiano, Merano Pircher, Fiemme, Pergine, Caldaro, Ora, Varese, Chiavenna, Alleghe, Feltre e Bressanone. E forse anche il Filatoio. La società di Val Pellice (seconda in serie C) ha infatti avanzato la richiesta di una wild card per essere inserita nell’organico dell’Italian hockey league. Una richiesta che, dopo l’addio del MilanoRb, potrebbe non essere accolta, con la Federazione che spinge per un campionato senza turno di riposo. La vicenda dei piemontesi riguarda da vicino anche Como. In caso di promozione infatti non potrebbe più continuare il Farm team (la collaborazione) iniziata quest’anno.


© RIPRODUZIONE RISERVATA