Como, sosta inattesa  Giorno di riposo in più
Esultanza del Como (Foto by Fabrizio Cusa)

Como, sosta inattesa

Giorno di riposo in più

I giocatori si ritroveranno quindi solo domani pomeriggio a Ponte Lambro per la ripresa degli allenamenti

Sarà una domenica di riposo per il Como che, com’è noto, ha chiesto e ottenuto il posticipo della partita contro il Casale. Si giocherà quindi l’11 marzo alle 14.30, quando era in programma un turno di riposo per tutta la serie D, per il torneo di Viareggio. La possibilità l’ha offerta la Lega, per poter dare la possibilità ai tesserati di poter andare a votare per le elezioni politiche. E il Como, anche per poter giocare dopo tutte le dirette concorrenti, ha sfruttato in pieno questa chance. Tra l’altro la partita è stata valutata “con profili di rischio” anche dall’Osservatorio del Ministero dell’Interno e quindi ci saranno delle limitazioni, che non porteranno però al divieto di trasferta dei residenti in provincia: saranno previsti biglietti nominativi per i tifosi del Como e la chiusura delle biglietterie del settore ospiti dello stadio di Casale. Le modalità di prevendita saranno comunque comunicate nei prossimi giorni. Lo spostamento della partita ha comportato anche una modifica ai programmi di allenamento del Como. Mister Andreucci ha concesso un giorno in più di riposo ai giocatori, che si ritroveranno quindi solo domani pomeriggio a Ponte Lambro.


© RIPRODUZIONE RISERVATA