Como, tre giornate a Lebran

Como, tre giornate a Lebran

Non espulso, ma per via delle proteste a fine gara. Con l’Arezzo sabato 18 alle 14.30

Il Como paga cara la sconfitta con il Bassano anche sotto il profilo del giudice sportivo: tre giornate a Lebran (non espulso, ma per le proteste a fine gara, reo anche di una frase blasfema), una a Ganz, ammonizione al medico Giughello, anche lui espulso. Intanto fissata la data della partita in casa copn l’arezzo: sabato 18 aprile alle 14.30.


© RIPRODUZIONE RISERVATA