Como vittoria e polemiche  «Basta fischi a Chinellato»
chinellato (Foto by Fabrizio Cusa)

Como vittoria e polemiche

«Basta fischi a Chinellato»

Un po’ a sorpresa, dopo la partita, prende la parola il direttore sportivo Gianluca Andrissi, per ricordare che ora c’è bisogno di unità

«Chiediamo compattezza al nostro pubblico: arrivati a quattro giornate dalla fine di questo campionato interminabile, in cui ci prepareremo per cercare di affrontare i playoff, i piccoli particolari fanno la differenza. Non mi piace il fatto che alcuni giocatori vengano apostrofati dalla tribuna». Un po’ a sorpresa, dopo la partita, prende la parola il direttore sportivo Gianluca Andrissi, per ricordare che ora c’è bisogno di unità. E che le critiche forse andrebbero accantonate: «Qualche giocatore viene beccato da una parte dei tifosi in tribuna. Chinellato, in particolare, è il più bersagliato: mi pare ingeneroso verso un ragazzo che non sarà Van Basten, ma nemmeno l’ultimo dei mohicani. È un giocatore magari poco appariscente, ma che svolge un lavoro enorme per la squadra. E al mercato di gennaio, è stato uno dei più richiesti con Di Quinzio e, pur di restare a Como, ha rinunciato a offerte economicamente importanti»


© RIPRODUZIONE RISERVATA