Coppa del Mondo in Messico  Errigo torna con il fioretto
Arianna Errigo aveva festeggiato così il titolo europeo 2016di fioretto

Coppa del Mondo in Messico

Errigo torna con il fioretto

L’atleta della Comense Scherma ultimamente si era dedicata alla spada

Ricomincia oggi da Cancun la rincorsa di Arianna Errigo alla sesta Coppa del mondo di fioretto individuale. La ventottenne della Comense Scherma, dopo la parentesi positiva ad Erba con la sciabola, torna all’arma “amica”, iniziando dalla località messicana il giro del mondo in dieci tappe.

Dopo due mesi esatti dalla delusione olimpica, con la prematura eliminazione, la nerostellata torna in pedana alla caccia di un successo “confortante” per l’avvio del quadriennio olimpico. La stagione parte a basso regime con l’assenza della squadra russa al completo e il forfait del podio di Rio (la campionessa Inna Deriglazova; l’argento Elisa Di Francisca, che rientrerà nel 2017 e lo storico bronzo africano, la tunisina Ines Boubakri). Le avversarie per Errigo non mancheranno, a partire dalle altre azzurre Martina Batini (vincitrice sabato scorso della gara di Erba) e Alice Volpi.

Ma la nerostellata deve soprattutto “temere” la sua condizione. «Inizierò a fare sul serio con il fioretto da gennaio -ha confessato nella gara di “casa” della scorsa settimana -. Da Rio non mi sono più allenata seriamente. Ho voluto provare con la sciabola e la mia prima uscita è stata sicuramente positiva. Molto positiva, direi». Dichiarazioni che farebbero pensare ad una “gita premio” a Cancun.In Messico sarà più che carica: avrà voglia di “spaccare il mondo” per togliersi dalla testa, la “disastrosa” partecipazione alle Olimpiadi, per puntare alla sesta vittoria della Coppa.


© RIPRODUZIONE RISERVATA