Coppa Disciplina di serie D  Como ultima squadra in Italia
Momenti caldi in panchina (Foto by Fabrizio Cusa)

Coppa Disciplina di serie D

Como ultima squadra in Italia

All’ultimo posto nella graduatoria tra le squadre appartenenti a tutti i gironi del campionato. Colpa delle espulsioni

Non è certo una sorpresa. Ma fa comunque effetto leggere un lunghissimo elenco di ben 168 squadre e vedere sul fondo il nome del Como. È la classifica della Coppa disciplina, dove il Como spicca per “cattiveria” piazzandosi ultimissimo tra tutte le squadre di tutti i gironi della serie D.

Tanto per capirci, la squadra prima classificata - la Sangiustese, girone F - ha un punteggio di 7,80, il Como di 100,47. Con un distacco sostanzioso dalla penultima, che è il Gela, che ha totalizzato 87,55.

Alla classifica contribuiscono naturalmente le giornate di squalifica di giocatori e tecnici, le espulsioni, le multe, e anche altre punizioni come nel caso del Como la giornata a porte chiuse. Chiaramente nel conto è altissimo il numero di espulsioni, ma anche quello delle giornate di squalifica. In tutto, per quanto riguarda la squadra, sono state totalizzate ben 36 giornate di squalifica, con nove espulsioni e naturalmente diversi stop per somma di ammonizioni. Oltre al caso limite di Cau, che è stato espulso sei volte tra Coppa e campionato e ha totalizzato venti giornate, ci sono comunque state in più occasioni squalifiche di due o tre turni a carico dei giocatori. Poi le squalifiche di Pruzzo, ben quattro, una di Andreucci e due del team manager Barcellandi.


© RIPRODUZIONE RISERVATA