Coppa Europa giovanile  Medaglia d’oro per Carnati
Carnati in azione

Coppa Europa giovanile

Medaglia d’oro per Carnati

Il giovane comasco protagonista in Austria

Stefano Carnati ha vinto la medaglia d’oro nella Coppa Europa giovanile nella specialità Lead di Arrampicata sportiva.

L’erbese (19 anni) ha dominato nella categoria Juniores. Dopo aver finito gli studi (ha frequentato il liceo scientifico Galilei di Erba) Carnati ha ripreso gli allenamenti a pieno ritmo. E il risultato si è subito materializzato, con il successo a Mitterdorf, in Austria. Il comasco nella Lead (si tratta di una scalata su vie che aumentano di difficoltà progressivamente fino a raggiungere gradi al limite delle capacità umane, dove a ogni presa viene assegnato un punteggio progressivo) è riuscito a qualificarsi per la finale con il quarto posto.

Poi, quando in palio c’erano le medaglie, ha stretto i denti ed è riuscito a mettere la zampata finale, sull’ultima presa, che è valsa il primo posto. Dietro al giovane azzurro, si sono accomodati il francese Arsène Duval, argento e il britannico James Pope, bronzo.

Carnati ha iniziato a fare sport praticando la ginnastica artistica con la Gioy. Poi è passato all’arrampicata sportiva, grazie anche alla passione del padre per l’alpinismo. L’erbese si divide fra l’arrampicata sportiva e le scalate, vere e proprie. A luglio il portacolori dei Ragni Lecco, ha salito, in tre giorni, tre “8C” (grado di difficoltà) in Francia: Une arquée pour le criquet (Rocher des Brumes), le Clin d’oeil au paradis d’en face (Tournoux)e il Marsellus Wallace (La Saume).


© RIPRODUZIONE RISERVATA