Debutta “Tre pass a Belaas”  Ingolositi i camosci lariani
Franco Sancassani, ex canottiere e anima della Nsc Bellagio che organizza la gara di domani

Debutta “Tre pass a Belaas”

Ingolositi i camosci lariani

Domani la prima volta della corsa organizzata dalla Nsc.

“Tre pass a Belaas” è la corsa di sola salita che domani, con partenza alle 17, si disputerà per la prima volta a Bellagio: 6,2 chilometri con un dislivello positivo di 700 metri per la gara organizzata dalla Nsc Bellagio Skyteam (la società che a ottobre proporrà il trittico della Bellagio skyrace) in collaborazione con la locale Pro Loco.

Percorso spettacolare con partenza dalla piazzetta di Guggiate per poi salire, attraversando Cagnanica. Dopo la mulattiera, in località Perlo, si prosegue, sempre in salita, fino a Brogno e Rovenza, dove inizia il sentiero numero 2 che conduce fino alla vallata del Paum, al cospetto del monte San Primo, dove è previsto l’arrivo. Le premiazioni si terranno alle 20.30 nella piazza San Giovanni, durante la festa.

Un premio speciale è riservato al primo atleta bellagino, nella classifica.

Stabilito, per questa prima edizione, il numero chiuso di 120 concorrenti.


© RIPRODUZIONE RISERVATA