Deserta asta di Orsenigo  Nessuno vuole il centro
ORSENIGO CENTRO SPORTIVO BERETTA NELLO STATO IN CUI SI TROVA (Foto by Fabrizio Cusa)

Deserta asta di Orsenigo

Nessuno vuole il centro

L’asta, con una cifra di partenza di 1 milione e 400mila euro, non ha visto alcun partecipante

Altro che 3 milioni e duecentomila euro. Il campo di Orsenigo non riescono a venderlo neppure per meno della metà. È andata deserta l’asta per la cessione del glorioso, e ormai del tutto abbandonato, centro sportivo Beretta, lo storico campo di allenamento del Calcio Como a Orsenigo. L’asta, con una cifra di partenza di 1 milione e 400mila euro, non ha visto alcun partecipante. Cifra troppo alta, evidentemente, a dispetto del fatto che il centro, nel 2014, venne ceduto alla S3C (società degli allora proprietari degli azzurri) per 3,2 milioni, anche se nelle casse del Como entrarono appena 750mila euro (il resto - accusa la Procura - svanirà tra canoni di locazione pretesi dalla S3C per consentire al Calcio Como di allenarsi, accollo di un mutuo da 600mila euro e cessione di crediti). E forse aveva davvero ragione l’ex patron Pietro Porro quando, intercettato dalla Procura, disse: «Orsenigo? Non vale un c... Ma chi lo compra?». Per il momento nessuno, visto l’esito della vendita in Tribunale.


© RIPRODUZIONE RISERVATA