Domenica la “Run’in Como “  Spettacolo Mezza maratona
Un’immagine della precedente edizione (Foto by Pozzoni)

Domenica la “Run’in Como “

Spettacolo Mezza maratona

Partenza alle 9 dal Tempio Voltiano, molti iscritti anche alla prova “non competitiva”

La Mezza maratona è la parte pregiata del Run’in Como che domenica mattina propone, in pieno centro cittadino (partenza alle ore 9 dal tempio Voltiano) anche la mezza non competitiva, la 8K (aperta a tutti) e la 1Kmrun (riservata agli studenti).

L’Aries Como Athletic team farà correre almeno un migliaio di atleti, su percorsi spettacolari e di grande impatto. Il clou sarà, ovviamente la Mezza che ha già superato i 600 iscritti. 21,097 chilometri da percorrere su un tracciato “a bastone” con il via dal tempio Voltiano e il giro di boa poco dopo il cartello di ingresso a Carate Urio, con transito sulla passeggiata di Villa Olmo (compreso il tratto all’interno della villa, oggetto di lavori di ristrutturazione, utilizzando non il budello laterale ma un corridoio centrale, appositamente realizzato), in via Cernobbio (chiusa al traffico veicolare, nei due sensi, dall’incrocio con via Bellinzona, dalle 8.50 alle 10), in via Regina vecchia (nei tratti in territorio di Cernobbio e Moltrasio e iniziale di Carate Urio) e ritorno a Como.

«L’organizzazione? Siamo stanchi ma soddisfatti -spiega Aurelio Martinelli, presidente dell’Aries -. Abbiamo superato, grazie anche alla collaborazione dei tanti volontari, tutti gli ostacoli, soprattutto burocratici. Adesso non rimane che assistere alla gara».

Gli iscritti provengono da 19 nazioni diverse (gli stranieri, tra i quali anche un paio di cinesi, sono concentrati soprattutto nelle non competitive):un altro piccolo, ma importante record. Da primato anche i quindici atleti che arriveranno da Andria. La festa inizierà già sabato pomeriggio con il ritiro dei pettorali allo stadio Sinigaglia (dalle 14 alle 18). Domenica il ritrovo è alle 7 davanti allo stadio.


© RIPRODUZIONE RISERVATA