Giovedì 28 Agosto 2014

È la Coppa Lombardia
Subito derby comaschi

Andrea Castellini (Menaggio)

Sono diciotto le formazioni comasche stasera di scena per la seconda giornata di Coppa Lombardia di Prima e di Seconda categoria di calcio dilettanti.

Andiamo con ordine. In Prima, nel girone 5, il Cadorago tenta di bissare il successo conquistato sul campo del Cabiate (a riposo) contro il Tavernola, ferito dalla debacle interna (1-7) subita dal Copreno. Quest’ultimo gioca invece a Lomazzo contro il Rovellasca, all’esordio dopo il turno di pausa.

Nel 6, trasferta per il Ronago, atteso dal Viggiù: chi vince si porta a un passo dalla qualificazione ai sedicesimi.

Nel gruppo 7, dove riposa l’Albate Calcio, due i derby in vetrina: la Cascinamatese testa la forza del rinnovato Cantù di mister Ghelfi (alla prima uscita ufficiale), la Lariointelvi prova a fermare il rognoso Menaggio di Castellini.

Infine, nel 10, in campo il solo Real Anzano, desideroso di replicare la vittoria di Veduggio: i ragazzi di Sironi attendono il Barzago. Giornata di sosta per il Merone.

Passando al programma di Seconda, doppio derby nel girone 3: la Fulgor Appiano attende il Bulgaro (fermo domenica), dopo la sconfitta sul campo dell’Azzurra; quest’ultima è a caccia del bis sul difficile terreno della Guanzatese, fermata sul 2-2 domenica dall’Itala (stasera a riposo).

Tre le partite in programma nel gruppo 7, composto da sei squadre. Il Castello vuole i primi punti a Briosco, il Montesolaro un’altra vittoria (in casa della Triuggese), mentre tra Virtus Mariano e Bellagina è gara da dentro o fuori: chi perde è quasi eliminato.

Per chiudere, nel girone 9, match casalingo per l’Alto Lario, che dopo la sconfitta di misura all’esordio vuole sbloccarsi contro la Rovinata.

Tutti gli incontri inizieranno alle 20.30, tranne Copreno-Rovellasca, anticipata alle 20.

© riproduzione riservata