È un Cairoli da top ten

Archiviato il weekend di Monza, Matteo Cairoli è tornato subito in pista sul circuito di Oschersleben in Sassonia per il settimo appuntamento della Porsche Carrera Cup Deutschland.

È un Cairoli da top ten
La Porsche di Matteo Cairoli

La trasferta in Germania è iniziata con un discreto P6 per Cairoli alla fine della giornata, utilizzata ancora una volta per apprendere a fondo i segreti della pista tedesca. La determinazione ha portato un ottimo risultato in Gara 1 al giovane pilota comasco , che al termine dei 17 giri chiude in quinta posizione. Partito da metà schieramento, Cairoli è bravo a evitare l’incidente che coinvolge molte vetture a causa dell’errore di Zoechling alla prima curva. Eng e Muller passano indenni cosi come Renauer che prendono il largo. Matteo inizia una battaglia con Barker, che però è bravo a chiudere ogni spazio. ‪

Gara 2 si disputa su pista umida, con la sola traiettoria ideale completamente asciutta. Questo rende da subito problematico sorpassare. Cairoli, scattato dalla decima piazzola, ha un buono spunto in partenza e guadagna subito due posizioni. Al secondo giro prova un attacco su Ammermuller, ma viene a sua volta passato da Zoechling.

Per tutta la gara Cairoli proverà a riprendersi la posizione, senza però riuscirci. Al termine di 22 giri tiratissimi, grazie anche al contemporaneo ritiro di Renauer, Matteo chiude la gara in ottava posizione. Prossima tappa della Porsche Carrera Cup Deutschland al Nurburgring il weekend del 27 settembre.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

True