Ecco Matias Fonseca  Nel nome del padre

Ecco Matias Fonseca

Nel nome del padre

L’attaccante dei Giovanissimi del Como è sulle orme del padre: sabato scorso ha realizzato una quadripletta

Quattro reti, per assomigliare a papà Daniel. O per provare a svincolarsi dalla figura del padre campione. Matias Fonseca è figlio d’arte, gioca nelle giovanili del Como e fa l’attaccante. Nel solco di una tradizione del Como, dove negli ultimi anni stanno passando tanti “figli di…”: l’ultimo in ordine di tempo è Simone Andrea Ganz, figlio di Maurizio.

Ma il caso di Matias è un po’ diverso: ha quattordici anni e fare paragoni, oltre che dannoso, non è nemmeno giusto. E sempre nelle giovanili, nella Berretti, gioca Manuel Cicconi, figlio di Massimo, pure lui ex bomber.

Sabato Matias ha lasciato il segno nella partita dei Giovanissimi Regionali A, la categoria riservata ai nati nel 2001: ha segnato quattro gol, nel 4-2 esterno con cui il Como ha battuto il Lumezzane. Ed è chiaro che se il figlio di un campione come Fonseca segna quattro gol, un po’ di clamore lo suscita.

Le dichiarazioni di Oreste Didoné, il suo allenatore, e la sua storia sull’edizione del quotidiano La Provincia in edicola martedì 3 marzo 2015.


© RIPRODUZIONE RISERVATA