Ehi, ma quella è Bridgette Gordon  Ora allenerà la “sua” Tennessee
Bridgette Gordon con un omaggio floreale da parte delle “ Lady Vols” in occasione di un match del dicembre 2014 (Foto by Knoxville News Sentinel)

Ehi, ma quella è Bridgette Gordon

Ora allenerà la “sua” Tennessee

L’indimenticata americana degli anni d’oro della Comense è stata chiamata come vice alle “Lady Vols”.

A Como, precisamente alla Comense, ha lasciato il segno. E che segno! Nelle sei stagioni - ininterrotte - in cui ha indossato la maglia nerostellata, ha conquistato altrettanti scudetti oltre a un paio di Coppe Campioni. Ci limitiamo all’essenziale poiché dovessimo scendere nel dettaglio dei trofei vinti allora servirebbe il pallottoliere e faremmo notte.

Bridgette Gordon - oggi cinquantenne ( classe 1967) - approdò in riva al nostro lago all’inizio degli Anni 90, proprio quando il club dell’allora presidente Antonio Pennestrì stava per aprire un’epoca e segnare un’era della pallacanestro femminile. “Bri” proveniva da Tennessee (University), team più spesso chiamato “Lady Vols”, con il quale aveva vinto due titoli nazionali (1987 e 1989).

Dopo essersi ritirata nel ’98, nel 2001 ha iniziato la carriera di allenatrice, dapprima come vice alle Stetson Hatters, poi alle Georgia S.Panthers e dal 2010 alle Wichita St. Shockers dove è rimasta sino al termine di quest’ultima stagione. Ma ora, sta tornando al suo alma mater, visto che il coach di Tennessee, Holly Warlick, ha annunciato l’aggiunta di “Bri” al proprio staff tecnico.


© RIPRODUZIONE RISERVATA