Enduro mtb a Tavernerio  Una vittoria brasiliana
i campioni provinciali comaschi di enduro (Foto by Alberto Gaffuri)

Enduro mtb a Tavernerio

Una vittoria brasiliana

La gara è stata di quelle faticose ma, al contempo, entusiasmanti. A dirlo sono stati i volti, a tratti stravolti, degli oltre 200 partecipanti

La gara è stata di quelle faticose ma, al contempo, entusiasmanti. A dirlo sono stati i volti, a tratti stravolti, degli oltre 200 partecipanti al termine delle tre prove; a lasciarlo intuire gli sguardi – e qualche abbandono di troppo – lungo le salite dedicate ai trasferimenti da un tracciato all’altro. La seconda tappa dell’Enduro Cup Lombardia 2016 svoltasi domenica a Tavernerio non ha mancato di regalare emozioni a non finire ai concorrenti in lizza. Dopo qualche giorno di pioggia durante la settimana scorsa, i tracciati quasi completamente asciutti hanno regalato condizioni di grip perfette, un ambiente capace di offrire ai più veloci e spericolati sensazioni uniche e, al contempo, di garantire ai più acerbi un palcoscenico importante da calcare. Quanto ai numeri, nelle classifiche assolute a primeggiare sono stati Bruno Dada (brasiliano del team Rock and Road Bike Frt) e Bruna Benedusi (campionessa italiana in carica, del team Alba Orobia Bike Asd).


© RIPRODUZIONE RISERVATA