Errigo, niente Tricolori
«Non sono al meglio»

La fuoriclasse della Comense Scherma salta l’appuntamento di oggi e domani

Errigo, niente Tricolori «Non sono al meglio»
Arianna Errigo

Niente campionati italiani per Arianna Errigo. La portacolori della Comense Scherma ha deciso di non presentarsi all’appuntamento tricolore di oggi (prova individuale) e domani (a squadre).

A indurre la nerostellata al forfait, le difficoltà sul piano della condizione fisica, messe in risalto nell’europeo di Montreux. Al quale è arrivata non al top, dopo un periodo difficile con due mesi trascorsi a letto, esami continui e una lunga lontananza dalla palestra e dalle pedane.

Proprio il vittorioso assalto di giovedì sera contro la russa Korobenykova, che è stato decisivo per la conquista del settimo sigillo continentale per il Dream Team, ha indotto la campionessa monzese, che ha compiuto ventisette anni il 6 giugno, a rivedere i suoi programmi.

«Ho messo in mostra la mia peggior scherma degli ultimi anni - ha dichiarato appena conclusa la gara -.Purtroppo fisicamente sono indietro anni luce e questo lo sento. Sono felice di essere riuscita a vincere questa medaglia e il bronzo nell’individuale, ma davvero ho fatto molta fatica. Speriamo di arrivare in Mosca un pelino più in forma».

© RIPRODUZIONE RISERVATA